Manchester City, le emozioni di Lampard: “Ho provato diverse sensazioni dopo il goal”

Come in un film, come in una favola, la sfida di Premier League fra il Manchester City ed il Chelsea è stata decisa dall’uomo più atteso e chiacchierato, quel Frank Lampard ora passato ai Citizens, ma per tredici lunghi anni bandiera dei Blues e primatista di presenze e reti nel campionato inglese con la casacca londinese.

Lampard
Frank Lampard (Fonte: The Sport Review)

Entrato dalla panchina a dodici minuti dalla fine della gara al posto di Kolarov (ed applaudito da tutto lo stadio), il centrocampista inglese ha firmato la sua prima rete con il Manchester City a sei minuti dalla fine su assist di uno scatenato James Milner, proprio contro la sua amata ex formazione. Al termine della sfida Lampard ai microfoni di Sky Sports Uk ha parlato delle sue sensazioni. Queste le sue dichiarazioni: “E’ stato molto difficile per me. Già giocare contro il Chelsea non era facile dopo tredici anni di amore con i tifosi e militanza nel club, figuriamoci segnare. Naturalmente da professionista mi fa piacere di aver regalato al Manchester City un punto fondamentale con il mio goal, ma aver segnato una rete contro i Blues ha scatenato in me un misto di emozioni e sensazioni. Gli applausi dei tifosi mi hanno fatto molto piacere, testimoniano quanto di buono ho fatto per il Chelsea nella mia carriera e quanto i fans siano riconoscenti nei miei confronti e li ringrazierò sempre”.

 

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy