Premier League, buona la prima per il Manchester contro il Totteham

Ricomincia alla grande la Premier League con la vittoria del Manchester United sul Tottenham grazie ad uno sfortunato autogoal di Walker. Gli Spurs dopo un avvio a mille non riescono a trovare la giocata giusta per riportare in parità il risultato, pur non permettendo ai Red Devils di essere pericolosi. Buona la prima anche per Darmian che si è fatto valere alla sua prima gara in uno stadio importante e storico come l’Old Trafford.

Fonte: Wikipedia-Autore: André Zahn
Old Trafford, Manchester United Fonte: Wikipedia-Autore: André Zahn

Avvio di gara molto importante per il Tottenham che non si fa intimorire dal Manchester United e prova a fare la partita, trovando già una buona occasione dopo cinque minuti di gara grazie al pallonetto non preciso di Eriksen che termina sfortunatamente a lato. I Red Devils soffrono l’intraprendenza degli Spurs e provano a rispondere con delle belle discese di Darmian che, senza paura, affronta la sua prima gara all’Old Trafford.

Il Tottenham sembra essere l’unica squadra in campo ma, a sorpresa, è il Manchester United ad andare in vantaggio sfruttano un’ingenuità del difensore avversario Walker che, nel tentativo di anticipare Ronney solo davanti alla porta, mette la palla in rete siglando un clamoroso autogoal. Dopo l’immeritato svantaggio gli Spurs sembrano essere spariti dal campo, lasciando ampi spazi agli attaccanti dello United che adesso prende il possesso della partita dopo i primi venti minuti di sofferenza.

Anche la ripresa comincia a ritmi lentissimi, con la prima buona occasione capitata ai Red Devils soltanto al minuto 63 con Young che dalla distanza conclude con un bel destro fra una selva di gambe. Con l’ingresso di Schweinsteiger il Manchester sembra aver guadagnato fisicità e vitalità in campo, anche se non riesce a creare nessuna buona occasione.

La partita sembra come bloccata ma, a soltanto due minuti dalla fine, il Tottenham prova a pareggiare i conti con un pericolosissimo diagonale di Eriksen che Romero blocca con una grande parata. Gli Spurs nei minuti finali le provano tutte per agguantare almeno il pareggio che non arriva neanche nei minuti di recupero. Nonostante l’ottima prestazione e le belle giocate mostrate, il Tottenham perde la prima gara di quest’edizione della Premier League lasciando i tre punti ad un Manchester United abbastanza fortunato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy