Premier League: Il City fa 3-0 al Crystal Palace e si prende la vetta della classifica

Il Manchester City affronta all’Etihad Stadium il Crystal Palace nella diciassettesima giornata di Premier League.

Fonte immagine: Hans17 (Wikipedia)
Fonte immagine: Hans17 (Wikipedia)

I ‘Citizens’ proseguono la loro caccia al Chelsea, ospitando il modesto Crystal Palace, quintultimo in classifica: sono tre i punti di distacco dalla squadra di Mourinho, che se la vedrà lunedì nel Monday Night sul difficile campo dello Stoke City. I ragazzi allenati da Manuel Pellegrini sperano in un altro passo falso dei ‘Blues’, come quindici giorni fa, quando furono sconfitti a Newcastle. In casa, il Manchester City ha vinto le ultime quattro gare, mentre i londinesi, nelle ultime cinque partite giocate in trasferta, hanno raccolto soltanto tre punti. Un dato statistico importante: negli ultimi cinque confronti diretti, il Manchester City ha sempre vinto. 

MANCHESTER CITY (4-4-2): Hart; Zabaleta, Demichelis, Mangala, Kolarov; Jesús Navas, Yaya Touré, Nasri; Milner, David Silva.

CRYSTAL PALACE (4-3-3): Speroni; Kelly, Dann, Hangeland, J.Ward; Jedinak, Ledley, McArthur; Puncheon, Bolasie, F.Campbell.

PRIMO TEMPO: Al 2°minuto prima offensiva degli ospiti con Ward ma la difesa di casa riesce a deviare in angolo. Appena un minuto dopo, si sgancia Zabaleta a destra che manda a centro area dove calcia Nasri, la palla si perde però sul fondo, prima vera occasione per il Manchester City! Il Crystal Palace non sta certo a guardare in questo avvio di gara, infatti c’è un sinistro di Puncheon ma Managala devia con il corpo e fa muro! All’ 8 ottima palla di Yaya Touré per Nasri ma il francese viene anticipato, il pallone finisce poi a Fernandinho che ci prova da fuori area: palla alta sopra la traversa! Molto attivo sulla fascia Zabaleta, poco movimento invece da parte di Kolarov. Al 15′ azione manovrata del City, alla fine ci prova Nasri dal limite ma il suo destro finisce a lato, nel primo quarto d’ora grande possesso palla del City, ma nonostante questo,la squadra di Pellegrini fa veramente fatica ad entrare in area di rigore, si sente la mancanza di una punta di ruolo. Al 17′ bella giocata di Bolasie sulla sinistra, cross in mezzo ma Hart in uscita è bravissimo ad evitare ogni pericolo! Al 19′ Grande intervento di Hart su Jedinak. Altra occasione per il Crystal Palace, con la rovesciata di Campbell a tu per tu con Hart, il pallone finisce a lato. Al 36′ il primo cartellino giallo del match, con Kolarov, per un fallo su Puncheon a centrocampo!Dalla conseguente punizione c’è la torre di Hangeland, palla per Bolasie che cerca il sinistro al volo da posizione defilata: di pochissimo a lato!Al 41′, 3 contro 4 del Crystal Palace che si avvicina minacciosamente in area, sbaglia tutto però Campbell che cerca di infilarsi tra Mangala e Touré ma finisce per perdere il pallone. Errore clamoroso del City al 43′, Touré con un capolavoro manda Zabaleta davanti al portiere ma l’argentino manda a lato da due passi. Sul finire del primo tempo c’è un giallo anche per Puncheon per l’intervento precedente su Nasri, il gioco non era stato fermato per la regola del vantaggio. Primo tempo molto intenso con occasioni da una parte e dall’altra, senza paura il Palace all’attacco ma troppi gli errori negli ultimi 16 metri, il City ha invece il dominio sulle corsie laterali ma fatica ad entrare in area. 

SECONDO TEMPO: Subito grande ritmo per il City al rientro in campo, al 49′ arriva infatti il vantaggio con David Silva che appoggia in rete dopo l’avanzata di Zabaleta da destra. Deviazione decisiva di Dann che beffa Speroni, ma la rete è stata data allo spagnolo. Primo gol casalingo per David Silva che fino ad oggi aveva segnato in casa del Newcastle e del West Ham. In questo avvio di ripresa notiamo proprio lo scambio tra Bolasie e Puncheon, quest’ultimo passa da destra e sinistra, con Bolasie che prova ad ostacolare Kolarov. Al 61′ arriva il raddoppio del City, doppietta per David Silva che manda in rete con il mancino sull’assist di Kolarov da sinistra, con questo cross Kolarov ha salvato la sua prestazione, finora decisamente insufficiente. Dentro Zaha che va a fare la punta centrale al posto di Campbell, qualche fischio per lui. Al 68′ gol annullato al Crystal Palace, fantastica girata di testa di McArthur che manda in rete su assist di Bolasie, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Fuori anche il protagonista di questo secondo tempo, David Silva, in campo al suo posto Lampard. Crampi per Milner che fatica a rialzarsi. All’81’ arriva il terzo gol del City, contropiede con Navas che recupera a centrocampo, palla poi a Milner che vede il taglio di Yaya Touré: stop e tiro dell’ivoriano che tocca il palo e manda in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy