Premier League, il Manchester United torna a vincere. Male il Southampton

Nel pomeriggio in cui si giocavano ben cinque partite della ventisettesima giornata di Premier League, i Red Devils tornano alla vittoria battendo il Sunderland a domicilio. Il West Browmich porta a casa tre punti contro un Southampton ancora sconfitto.

Wayne Rooney (fonte: Gordon Flood, Flickr.com)
Wayne Rooney (fonte: Gordon Flood, Flickr.com)

Vince e sorride il Manchester United che vola momentaneamente al terzo posto dopo aver superato il Sunderland con due gol nella ripresa. Dopo un primo tempo molto equilibrato con il Sunderland pericoloso con Wickham e lo United vicino al vantaggio prima con Young e poi con Rooney, nel secondo tempo i padroni di casa passano, favoriti dall’espulsione dell’ex Wes Brown al minuto 65 per fallo da ultimo uomo e conseguente rigore. L’1-0 è firmato proprio dall’attaccante inglese numero 10 che dal dischetto non sbaglia e manda avanti i suoi. A chiudere la partita ci pensa lo stesso Rooney che ribadisce in rete una corta respinta di Pantilimon dopo la conclusione di Januzaj.

Vittoria esterna preziosa per 1-0 dello Swansea che è praticamente salvo con ben undici giornate di anticipo dopo i tre punti guadagnati oggi a Turf Moor. La rete che manda i gallesi all’ottavo posto a ben 40 punti è un autogol di Trippier (64′) che la tocca per ultimo in una mischia in area e condanna i suoi a rimanere al terz’ultimo posto con soli 22 punti in classifica.

St. James’s Park oggi ritrova il sorriso dopo la vittoria casalinga del Newcastle che di misura riesce a sbarazzarsi degli ospiti dell’Aston Villa. A siglare il gol partita ci ha pensato Cissé (37′) nel primo tempo, il quale sfrutta un cross laterale, stoppa il pallone e batte da pochi passi Guzan. Newcastle a quota 35 punti, Aston Villa nei bassifondi a quota 22, insieme a Burnley e Q.P.R.

Vince 1-0 anche il West Bromwich all’Hawtorns che vede patire la sconfitta il Southampton di Pellè e Koeman, a corto di ossigeno in questo periodo piuttosto difficile per loro. Il gol arriva tra l’altro ad inizio match, quando il giovane talento inglese Berahino raccoglie al limite e scarica un bolide di sinistro sotto l’incrocio. I padroni di casa balzano al tredicesimo posto superando momentaneamente l’Everton, mentre il Southampton rischia il sorpasso del Liverpool domani.

Torna al gol Peter Crouch per lo Stoke City che nello scontro al Britannia Stadium vince sempre per 1-0 contro i Tigers grazie al gol decisivo dell’attaccante di stazza inglese nella ripresa. Il gol arrivato, al minuto 71 e cioè solo un minuto dopo l’ingresso del bomber dello Stoke, è un marchio di fabbrica: cross in mezzo di Adam, stacco vincente di Crouch per l’1-0 sull’Hull City. I Potters sono oggi praticamente salvi con 39 punti, mentre l’Hull è in piena corsa salvezza con soli 26 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy