Premier League: vola il City, terzo pareggio di fila per il Watford

Pochi goal ma conferme importanti nel pomeriggio di Premier League. Vince ancora il Manchester City contro l‘Everton che vola a prendersi la vetta solitaria con 9 punti; pareggio a reti bianche invece tra Watford e Southampton, con entrambe le squadre che stentano a decollare in questo campionato.

Alexandar Kolarov - Fonte: Matt Boulton (Wikipedia)
Alexandar Kolarov, Manchester City – Fonte: Matt Boulton (Wikipedia)

Tante le occasioni per il City nel primo tempo che prova a far paura all’Everton con i tiri al veleno di Aguero e Sterling, ma Howard non si fa mai trovare impreparato e riesce a reggere bene gli attacchi degli avversari. L’occasione più netta per l’Everton capita proprio sul finire di primo tempo, quando Lukaku scheggia la traversa con un calcio di punizione.

Anche nella ripresa i Toffees faticano a creare buone occasioni e si lasciano travolgere dai Citizens che sbloccano la gara al 61′ con Kolarov che sorprende il portiere avversario e manda la palla in rete. La squadra di Martinez prova a farsi minacciosa con le avanzate di Lukaku e Barry, ma nonostante ciò subisce la rete del 2-0 con un bel pallonetto di Nasri a pochi minuti dal triplice fischio. Il City di Pellegrini conquista così la terza vittoria in tre partite, volando in vetta alla classifica in attesa della gara fra Liverpool e Arsenal.

Nessun goal invece nella partita fra Watford e Southampton. In un primo tempo equilibrato ci provano prima i Saints con Long che palla al piede arriva a due passi dalla porta e prova il tap-in, intercettato però da Gomes che intuisce la traiettoria del pallone. Ci provano anche gli Hornets a pungere gli avversari con un bel tiro di Anya, su cui però Ighalo non riesce ad arrivare.

Ritmi sempre blandi anche nella ripresa, che solo a tratti regala qualche emozione. Soares tenta più volte di affacciarsi nell’area avversaria prima con una botta dalla distanza e poi fiondandosi su un pallone in area, ma in entrambi i casi le conclusioni terminano fuori dallo specchio della porta. La gara termina dunque a reti bianche, regalando un punto per parte alle due squadre che fino ad ora non hanno ancora trovato la vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy