Sunderland, Poyet è felice: “Adesso credo nei miracoli”

Con il successo ottenuto per 2-0 nel recupero contro il WBA, il Sunderland ha ottenuto la tanto agognata salvezza in Premier League con un turno di anticipo, nonostante un mese fa sembrasse totalmente spacciato nei bassifondi della classifica.

Gustavo Poyet (Fonte: flickr.com Autore: jamesboyes)
Gustavo Poyet
(Fonte: flickr.com Autore: jamesboyes)

All’epoca il manager del Sunderland Gustavo Poyet dichiarò che servisse un vero e proprio miracolo ai Black Cats per non retrocedere ed ora che il traguardo salvezza è stato centrato l’uruguagio ha rilasciato queste dichiarazioni: “Abbiamo giocato una buonissima partita questa sera con il WBA, ma nell’ultimo mese siamo stati davvero fantastici anche con Chelsea, Manchester City e United. Adesso posso finalmente credere nei miracoli, perché ce l’abbiamo fatta ad uscire fuori da una situazione che ci vedeva completamente spacciati fino a cinque o sei partite fa. Siamo il secondo club che nella storia della Premier League abbia chiuso ultimo a Natale e poi si sia riuscito a salvare. Un plauso enorme va a questi ragazzi che hanno dato tutto anche nei momenti più difficili”.

Queste le parole di Poyet, con il Sunderland ora quattordicesimo in Premier League con 38 punti, un punteggio davvero insperato dopo il negativo inizio di stagione targato Paolo Di Canio in panchina.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy