Thierry Henry in difesa di Ozil

Al suo arrivo all’Emirates, quest’estate, Mesut Ozil è entrato nella storia del club come giocatore più costoso mai comprato dall’Arsenal.

Mesut Ozil, Arsenal
Fonte: Dudek1337, Ronnie Macdonald, Flickr, Wikipedia.org

Ozil, che milita anche nella nazionale tedesca, è stato pagato infatti ben quarantadue milioni e mezzo di sterline. Nonostante i primi tempi siano stati assolutamente positivi, il venticinquenne ha di recente attirato critiche pesanti, che lo vogliono incapace di adattarsi ai ritmi più veloci della Premier League.

Ma Henry, miglior marcatore di tutti i tempi per i Gunners, insiste che ad Ozil vada dato più tempo per ambientarsi nel club, confermando la sua posizione a riguardo nell’intervista per la ESPN: «Nessuno in queste situazioni tende a ricordarsi che un giocatore deve adattarsi ad uno stile di vita completamente nuovo: nuova lingua, nuova città, nuova cucina, nuova squadra. È il prezzo del calciatore che li induce a credere che egli debba essere impeccabile da subito».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy