Champions League: il Barça si prende il 1° posto,Schalke 04 agli ottavi. Europa League per l’Ajax

Fase conclusiva dei gironi di Champions League anche per i gruppi E, F, G e H.

Fonte immagine: Kieran Lynam dal Dublin, Ireland
Fonte immagine: Kieran Lynam dal Dublin, Ireland

Nel raggruppamento E,il match tra Bayern Monaco e Cska Mosca può ancora promuovere agli ottavi di finale i russi a sfavore dei giallorossi, nel caso in cui i ragazzi di Garcia non dovessero battere il Manchester City e contemporaneo colpaccio del Cska all’Allianz Arena. Nel girone F, il Barcellona ospita il PSG, partita decisiva per stabilire chi si arriverà al sorteggio di Nyon di lunedì prossimo da primo classificato; nell’altro incontro, all’Ajax basta un punto contro l’Apoel per andare in Europa League. Lo Sporting Lisbona si gioca a Stamford Bridge contro un Chelsea già qualificato il secondo posto del gruppo G e può accontentarsi anche di un pareggio, con lo Schalke 04 che farà visita al Maribor, può ancora sperare in un posto nei sedicesimi di Europa League. Infine, nel girone H, Porto e Shakhtar Donetsk si affrontano senza poter cambiare una classifica che li ha anticipatamente promossi al turno successivo, mentre all’Athletic Bilbao è sufficiente un pareggio contro il Bate Borisov per non restare fuori da tutte le coppe.

BAYERN MONACO- CSKA 3-0: Primo tempo che vede all’Allianz Arena, il Bayern in vantaggio sul CSKA grazie al calcio di rigore di Thomas Müller, minuto 18′. Negli ultimi 10 minuti del secondo tempo altri due gol dei tedeschi, con Rode che schiaccia di testa a centro area su cross perfetto di Schweinsteiger e Gotze, assist di prima di Lewandowski e tocco sotto a saltare Akinfeev in uscita.

BARCELLONA-PSG 3-1:  PSG partito decisamente meglio e non solo per il gol di Ibra, ma il talento del Barcellona col passare dei minuti è venuto fuori. Un assist Suarez, un gol Messi, una perla Neymar ed ecco servita la rimonta che al momento vale il primo posto. Nel secondo tempo, il Barca ha continuato la sua scalata verso il primo posto nel girone con un altro gol, 3-1 di Suarez, perfetto il suo tapin dopo il tiro di Neymar.

AJAX-APOEL 4-0: Partita che si era mantenuta sullo 0-0 per quasi tutto il primo tempo, fino al 45′ quando Arkadiusz Milik viene atterrato in area di rigore e viene concesso il rigore all’Ajax, tiro dal dischetto trasformato da Schone. Altri 3 gol nel secondo tempo per l’Ajax con Schone, Klaassen e Milik.

CHELSEA- SPORTING LISBONA 3-1: Primo tempo solo per i Blues, 2-0 Chelsea, reti di Fabregas, su rigore, e Schurrle. Sembra non esserci partita. Nella ripresa torna in partita lo Sporting che segna al 50′ con Jonhatan Silva, ma al 56′ arriva il definitivo 3-1 con Mikel, buona parabola da parte di Fabregas, la spizza di testa Matic e sul secondo palo Mikel insacca da zero metri.

MARIBOR – SCHALKE 04 0-1: 0-0 tra Maribor e Schalke, meglio gli sloveni, ma Barnetta e soprattutto Huntelaar hanno sprecato le occasioni del possibile vantaggio. Una rete di Meyer al 62′, appena entrato in campo, porta il match sull’1-0 sul Maribor. Beffato così lo Sporting Lisbona.

PORTO-SHAKHTAR DONETSK 1-1: Termina sullo 0-0 il primo tempo. All’inizio del secondo tempo arriva subito il vantaggio dello Shakhtar con Stepanenko, vittoria vicina, ma all’87 è arrivato il pareggio del Porto con Aboubakar con un tiro di destro da fuori area sotto la traversa in alto a destra.

ATLETICO BILBAO- BATE BORISOV 2-0: Termina sullo 0-0 il primo tempo. Due gol nel secondo tempo per l’Altetico Bilbao con San Josè al 47′ e Susaeta all’88’.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy