PSG, le parole di Matuidi, D. Luiz e Maxwell dopo la sconfitta

Il PSG esce sconfitto dallo scontro con il Barcellona.

La curva del PSG. Fonte: PSGMAG.NET (flickr.com)
La curva del PSG. Fonte: PSGMAG.NET (flickr.com)

Gli uomini di Luis Enrique si impongono per 3-1 al Parco dei Principi di Parigi. Risultato che compromette drasticamente la corsa per la qualificazione alla semifinale. Ora i francesi dovranno vincere al Camp Nou con tre reti di scarto per poter accedere al turno successivo. L’imporativo per gli uomini di Blanc è quello di crederci. Un Ibrahimovic in campo potrebbe dare le motivazioni giusti per tentare l’impresa.

Intanto tutti i giocatori sono d’accordo: “A Barcellona sarà dura, ma dobbiamo crederci“. Ecco le parole di alcuni dei protagonisti della gara di ieri. Il primo è Matuidi. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate nel post partita: “Siamo caduti contro una grande squadra. Sapevamo che sarebbe stato difficile arginare il loro attacco e che loro avrebbero tenuto il possesso. A nostra difesa posso dire che avevamo tante assenze, ci mancavano dei giocatori importanti. Con un risultato del genere all’andata, al ritorno sarà molto complicato“. Il giocatore è un veterano al PSG: acquistato nel 2011 ha disputato 130 partite in Ligue 1 andando a segno 12 volte.

Sulla stessa linea di pensiero del compagno di squadra è Maxwell. Il difensore è approdato nel 2012 totalizzando 90 presenze e 7 reti. Ecco le sue parole al termine del match: “Quando si lasciano così tanti spazi a una squadra come il Barça, poi diventa molto complicato. Al ritorno recupereremo dei calciatori importanti anche se abbiamo perso Thiago Silva. Comunque dobbiamo crederci“.

Infine ecco il pensiero del protagonista in negativo della serata: David Luiz. Il difensore, pagato la bellezza di 60 milioni dagli arabi del PSG, ha subito ben due tunnel da Suarez in entrambe le azioni da goal. Il brasiliano suona la carica e crede nella passaggio del turno: “Loro hanno fatto una gara super, con una filosofia di gioco incredibile. Hanno meritato di vincere, ma noi abbiamo già segnato loro tre gol nella fase a gironi e proveremo a rifarlo, sapendo che sarà dura. Credo nella mia squadra e in me stesso“.

Probabilmente non sarà della partita di ritorno T. Silva. Il difensore della nazionale verdeoro ha dovuto abbandonare il campo per un infortunio muscolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy