Juventus-Milan 2-1: le pagelle dei bianconeri

Fonte immagine: ViolaChannel
Fonte immagine: ViolaChannel

Storari 7: una serie di ottime parate per lui questa sera, si dimostra in assoluto il miglior secondo portiere del nostro campionato e guardando pure negli altri campionati forse anche il migliore d’Europa. Degno sostituto di Buffon, la parata (un po’ fortunosa) al 119′ su Traorè risulta fondamentale.

Barzagli 7.5: una prova stratosferica quella del centrale bianconero, contiene El Shaarawy facendolo sembrare un giocatore qualunque. Quando è in forma non ce n’è per nessuno, in assoluto uno dei migliori difensori a livello mondiale.

Bonucci 7-: buonissima partita in fase difensiva e di chiusura ma in fase di impostazione perde troppi palloni, alcuni portano a ripartenze pericolose del Milan. Ma nel complesso una grandissima partita.

Caceres 6+: partita di ordinaria amministrazione per l’uruguayano, non viene molto chiamato in causa ma fa il suo in maniera ottima. La domana è: perché Domenica scorsa ha giocato Peluso al posto suo?
Lichtsteiner 6+: un po’ fuori forma lo svizzero, non è il solito treno ma comunque svolge entrambe le fasi discretamente. Esce in debito di ossigeno e con i crampi. (De Ceglie 5.5: per l’ennesima volta dimostra di non essere all’altezza del titolare Asamoah, sbaglia cose elementari e in occasione del goal di Vucinic solo la fortuna lo grazia.)
Vidal 6.5: sicuramente non il Vidal che noi conosciamo ma la sua fame e la sua cattiveria non mancano mai, non è un caso che con lui in campo la Juve vince quasi sempre.

Marrone 6.5: richiamato finalmente nella sua posizione naturale non delude, sicuramente con caratteristiche più di specchio davanti alla difesa rispetto alla regia di Pirlo ma comunque efficace.  (Pirlo 6+: non tocca tanti palloni ma non sbaglia nulla.)

Giaccherini 6.5: alla fine dei conti è fondamentale, sua la ripartenza che porta al goal decisivo del montenegrino. Per il resto si sbatte in lungo e in largo per tutto il rettangolo di gioco.

Isla 5: male male, lontanissimo dal giocatore che si ammirava ad Udine. Non azzecca nulla e quando ha l’occasione di chiudere la partita spreca sparando su Amelia.

Giovinco 7: stasera era in stato di grazia, i difensori rossoneri non lo vedono mai. Magistrale la punizione con cui sigla il pareggio, certo se non avesse sbagliato quel goal… (Vucinic 7.5: pare sempre svogliato ma dati alla mano è praticamente sempre fondamentale, come lo scorso anno segna il goal decisivo per il passaggio del turno.)
Matri 4.5: AAA cercasi attaccante che fino alla primavera del 2012 trasformava in goal praticamente tutti i palloni che toccava. La punta bianconera è lenta, macchinosa e sbaglia praticamente sempre la scelta da fare.

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy