Semifinale Coppa Italia: a S.Siro Milan-Alessandria 5-0

Semifinale di ritorno di Coppa Italia a S.Siro disputata tra il Milan di MIhajlovic, reduce dalla vittoria per 1-0 all’andata, e l’Alessandria di Gregucci, sorpresa della competizione militante in Lega Pro.

Mario Balotelli e Diego Laxalt (Fonte: genoacfc.it)
Mario Balotelli e Diego Laxalt (Fonte: genoacfc.it)

Inizio aggressivo dei piemontesi: dopo un clamoroso gol mangiato da Honda praticamente a porta vuota al 7′, i grigi sfiorano la rete al 9′ con Fischnaller prima, chiuso in uscita da Abbiati, al 13′ con un’azione simile è Celjak a provarci, ma ancora bravo il difensore rossonero. Al 15′ inizia la gara del Milan: Balotelli verticalizza per Honda, sponda per Menez che calcia dal limite dell’area, respinge con i pugni Vannucchi; al 20′ il francese porta in vantaggio il Milan, con Balotelli che fa da sponda per Honda che lancia Menez, sfuggito alla difesa, stop e tiro e palla in rete in diagonale. Passano 4 minuti ed i rossoneri raddoppiano: angolo di Bonaventura, sponda di Kucka e Romagnoli spunta sul secondo palo tutto solo e mette in rete. I rossoneri controllano la gara, con l’Alessandria che perde vigore e cerca di evitare l’imbarcata, fino al 39′ quando arriva il terzo gol milanista, ancora con Menez, che mette dentro da due passi un’assist perfetto del solito Honda.
Nella ripresa parte bene l’Alessandria, con il tentativo di testa di Fischnaller al 62′ su cross di Loviso che si perde di poco sul fondo; serie di cambi da ambo le parti e proprio uno dei subentrati nei piemontesi, Marconi, sfiora il gol al 71′ spedendo di poco a lato un colpo di testa. Al 77′ di nuovo vicino al gol la squadra di Gregucci, con il cross di Celjak che vede una serie di deviazioni, supera Abbiati, ma trova il salvataggio sulla linea di De Sciglio. All’80’ arriva il poker rossonero, ancora con Romagnoli, che sfrutta un angolo e, in azione fotocopia al primo gol, realizza. All’86’ i rossoneri sfiorano la quinta rete, con Honda che verticalizza per Bacca, appena entrato, ma il colombiano tutto solo davanti a Vannucchi calcia clamorosamente fuori. All’89’ arriva la cinquina rossonera, con Balotelli, mandato a rete da Josè Mauri. Nel finale altra occasione Alessandria, con il colpo di testa di Bocalon che termina alto di poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *