Torino-Lazio 1-3: Keita Klose e Ledesma spazzano via i granata

Il Torino ospita la Lazio all’Olimpico nella sfida di Coppa Italia valevole per gli ottavi di finale: in Piemonte Pioli lascia tutti i big a riposo, ad esclusione di Parolo a riposo, mentre Ventura punta su Amauri ed il collaudato 3-5-2 per passare il turno.

Lo Stadio Olimpico di Torino. Fonte: mitsurinho - wikipedia.org
Lo Stadio Olimpico di Torino. Fonte: mitsurinho – wikipedia.org

Klose in attacco contro l’ex Juventus e Palermo, i due veterani delle squadre in campo dal primo minuto:  Maxi Lopez in prestito dal Chievo, siede in panchina per il Torino, come Djordjevic nella Lazio. Debutto in prima squadra nei biancocelesti per Cataldi nella mediana con Ledesma.

Nel primo tempo i biancocelesti partono come da tradizione in maniera decisa: gli ospiti sfondano prima con Keita che in contropiede sfugge via alla difesa granata e di sinistro brucia Padelli, quindi con Klose che su assist di Cataldi dopo una bella azione corale, trafigge a porta sguarnita. Quarto 2-0 nei primi tempi consecutivo per la squadra di Pioli, che mette in ginocchio il Torino.

Nella ripresa Ventura inserisce l’ultimo arrivato Maxi Lopez per provare ad impensierire Berisha: prima Keita sfiora il 3-0, poi Martinez riapre la gara su una dormita colossale della retroguardia biancoceleste. Poco dopo l’evento che cambia il corso della gara: Klose viene abbattuto da Padelli, l’arbitro concede (su segnalazione del giudice di porta) calcio di rigore e rosso per l’estremo difensore. Ledesma dal dischetto batte Castellazzi e chiude il match: 1-3.

Nel finale assolo Lazio che domina la gara e sfiora l’1-4: dopo Keita e Cataldi inoltre Pioli lancia anche Tounkara in campo al posto di Parolo. Dopo quattro minuti di recupero cala il sipario sull’Olimpico di Torino: la Lazio spazza via i granata e si aggiudica il quarto di finale contro il Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy