Arriva la rivincita di Maxi Lopez: Wanda Nara condannata perde un sacco di soldi e non solo, rischia anche Icardi

Nonostante l’enorme pressione mediatica, Maxi Lopez è riuscito a mantenere il sangue freddo rivendicando i propri diritti nell’ormai nota quanto spinosa questione Wanda Nara-Icardi.

Icardi, Wanda Nara e Maxi Lopez qualche tempo fa
Icardi, Wanda Nara e Maxi Lopez qualche tempo fa

Il Tribunal Argentino de San Isidro, infatti, ha condannato l’ex moglie del doriano a pagare una multa di 50.000 Dollari per ogni riferimento alla separazione tra loro due e per la pubblicazione, mai consentita, della foto dei loro tre figli sul Twitter. Dal momento della messa in atto della diffida, Wanda Nara ha già violato la disposizione nove volte e sarà dunque costretta a sborsare ben 450.000 Dollari, mentre sono ancora in esame le analoghe violazioni da parte di Icardi.

Adirata, la donna si è sfogata proprio su Twitter con tre messaggi, prima di eliminare gli stessi insieme all’intero account, divenuto troppo pericoloso: “Così stanno le cose in Argentina! 50mila dollari per ogni volta che nomino quel “signore” com’è veloce la giustizia per alcune cose”, “Qualcuno che si impegna così tanto per far sì che io non pubblichi alcune cose mi fa pensare… che cosa può avere da nascondere?” ed infine “La mia Ferrari? Dov’è? Io pagherò tutte le multe, ma dalla prigione non si esce così facilmente… La mia multa in dollari? Ma in Argentina non ci sono i PESOS?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy