Pelè, problemi post-operatori: di nuovo in ospedale

L’ex campione brasiliano è stato ricoverato di nuovo in ospedale, dopo l’intervento ai calcoli renali. 

Pelè
Fonte: Marcello Casal Jr./ABr – wikipedia.org

Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelè, che da poco ha compiuto 74 anni, è stato nuovamente ricoverato nell’ospedale Albert Einstein di San Paolo come scrive il giornale brasiliano O Globo. Lo ha reso noto nella notte l’ufficio stampa del campione brasiliano, secondo un primo bollettino medico è stato ricoverato per una valutazione medica e un controllo dopo l’intervento dovuto alla rimozione dei calcoli renali. Pelè era stato ricoverato nello stesso ospedale il 12 novembre prima dell’inaugurazione di un museo intitolato a lui, aveva accusato dolori addominali ed era stato ricoverato e dimesso il 15 dello stesso mese. Ricordiamo tutti il grandissimo campione che è stato: “O Rei” è l’unico calciatore che ha vinto le tre edizioni della Coppa Rimet (l’attuale coppa del mondo) con la nazionale brasiliana nel 1958, 1962 e 1970. Inoltre è stato nominato calciatore del secolo dalla FIFA nel 2000, insieme al suo grande rivale Diego Armando Maradona. Ma il record più impressionante che appartiene a Pelè è quello di reti realizzate in carriera: 1281 gol in 1363 partite. Per il momento non si sa nulla di più ma la speranza ovviamente è che si risolva tutto per il meglio per l’immenso campione brasiliano che da 60 anni fa innamorare tutti di questo sport meraviglioso: il calcio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy