Europa League: Anzhi-Udinese 2-0. Russi qualificati e friulani fuori. Cronaca e pagelle

Partita mai spettacolare. Noia fino al 71′ quando l’Anzhi sblocca la gara. L’Udinese non riesce a costruire e non impensierisce mai il portiere avversario. Eto’o e Samba puniscono i friulani e spengono i loro sogni di gloria.

Fonte immagine: Roberto Vicario da Wikipedia

Inizia il primo tempo su un campo che è in condizioni pessime. Al 7′ Pereyra cerca un filtrante per Badu. Palla leggermente lunga e bloccata dal portiere avversario in uscita. All’11’ miracolo di Brkic. Zhirkov, penetra lateralmente, sulla sinistra, la difesa friulana. Cross morbido in mezzo per Shatov che incrocia al volo. Grande risposta del portiere avversario che devia e con l’aiuto della traversa annulla l’occasione dei russi. Al 19′ dopo un’azione abbastanza macchinosa si libera al tiro Fabbrini. La palla rasoterra non crea problemi all’estremo difensore. Non riesce a creare gioco la squadra italiana che soffre il pressing dell’Anzhi. Troppi passaggi sbagliati e un campo di gioco che non aiuta il fraseggio palla a terra. Le conclusioni latitano e il match non decolla. Gli attaccanti non pungono e le difese si esaltano. Dopo un minuto di recupero tutti negli spogliatoi. Ci si aspetta una ripresa più vivace. Per ora vince la noia. 

 

A inizio secondo tempo nessun cambio per ambo le parti. Al 50′ Armero ottima volata sulla fascia. Cross preciso per la testa di Di Natale che incorna ma non da potenza. Facile la parata. La gara rimane statica a centrocampo. Le azioni sono pochissime e poco precise. Continua la noia. Guidolin cerca di dare una scossa ai suoi. Entra Basta al 57′ al posto di Faraoni. Anche Hiddink cerca più spinta in avanti e toglie Carcela per Traore. Cambio al 68′. Al 71′ passano i russi. Su calcio d’angolo svetta Samba su tutti e deposita in rete. Incolpevole Brkic. 1-0 e ora l’Udinese è fuori. Subentra Pasquale al posto di Armero. Al 74′ raddoppio dell’Anzhi. Bianconeri in ginocchio. Traore serve Eto’o in profondità con una difesa schierata malissimo. L’attaccante stoppa, finta su Danilo e scavalca morbido Brkic in uscita. 2-0 in tre minuti. Piove sul bagnato per gli uomini di Guidolin. Basta appena entrato ha problemi e devi uscire. Entra così Ranegie. All’80’ friulani in 10. Espulso Willians per doppia ammonizione. 4 i minuti di recupero. Anzhi ai sedicesimi. Udinese eliminata. 

 

Formazione Udinese ( 3-5-2 ): Brkic 6, Heurtaux 5.5, Danilo 5.5, Domizzi 5.5, Faraoni 5.5 ( dal 57′ Basta Sv. (dal 75′ Ranegie Sv. ) ), Badu 6, Willians 5, Pereyra 6, Armero 6 ( dal 70′ Pasquale 5 ), Fabbrini 5, Di Natale 5. All. Guidolin 5

 

Formazione Anzhi ( 4-2-3-1 ): Gabulov Sv., Tagirbekov 6, J. Carlos 6, Samba 7 ( dall’87’ Lahiyalov Sv. ), Logashov 6, Jucilei 6, Shatov 6.5, Zhirkov 6.5, Boussoufa 6.5, Carcela 5.5 ( dal 68′ Traore 6.5 ), Eto’o 6.5. All. Hiddink 6.5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy