Europa League: nelle gare delle 19 vittorie per Liverpool e Borussia Dortmund

Torna in campo l’Europa League con la quarta giornata, con protagoniste nelle prime gare del pomeriggio alcune tra le squadre candidate al successo, come Borussia Dortmund, Liverpool e Monaco.

Fonte: md.faisalzaman (Wikipedia.org)
Fonte: md.faisalzaman (Wikipedia.org)

Gruppo A – Importante colpo esterno del Molde, che va a vincere in Scozia sul campo del Celtic Glasgow e si qualifica al turno successivo: 2-1 per i norvegesi, che passano in vantaggio al 21′ con un bel tiro da fuori area di Elyonoussi, cinque minuti piú tardi arriva il pareggio dei padroni di casa con Commons che devia in porta un tiro di Rogic, ma al 37′ é Hestad a firmare il gol vittoria (per i norvegesi anche una traversa e Celtic che gioca gli ultimi 20 minuti in dieci), mentre in Olanda l‘Ajax non va oltre lo 0-0 contro i turchi del Fenerbahce. (Classifica: Molde 10, Fenerbahce 5, Ajax 3, Celtic 2).

Gruppo B – Vittorie esterne importanti per il Liverpool di Klopp, che batte 1-0 in  Russia il Rubin Kazan (decisiva la rete di Ibe al 52′ con un gran tiro dalla distanza); pareggio invece in Svizzera tra Sion e Bordeaux, grazie alle reti di Touré al 67′ su assist di Chantome per gli ospiti, ed il pareggio nel finale di Salatic). (Classifica: Sion 8, Liverpool 6, Bordeaux 3, Rubin Kazan 2).

Marco Reus (Fonte: Eastfrisian Wikipedia)
Marco Reus (Fonte: Eastfrisian Wikipedia)

Gruppo C – Successo convincente del Borussia Dortmund, che batte in casa il Qabala per 4-0, grazie alle reti di Reus ed Aubameyang nel primo tempo, di Castro e Mkhitaryan nella ripresa, ed ottiene con due gare di anticipo il passaggio del turno. Vince in casa il Krasnodar 2-1 sul Panathinaikos, con le reti di Ari e Joaozinho su rigore, mentre per i turchi l’inutile rete al 91′ di Mak. (Classifica: Borussia Dortmund 10, Krasnodar 7, Panathinaikos 3, Qabala 1).

Gruppo D – Nel gruppo del Napoli vittoria importante del Bruges, che batte 1-0 in casa il Legia Varsavia, con la rete di Meunier al 38′. (Classifica: Napoli 12, Midjtilland 6, Bruges 4, Legia Varsavia 1).

Fonte: Stendy (Wikipedia.org)
Fonte: Stendy (Wikipedia.org)

Gruppo E – Vittoria esterna del Rapid Vienna, che va a vincere sul campo dello Slovan Liberec 2-1 ed ottiene la qualificazione con due turni di anticipo: ospiti in vantaggio al 13′ con Schobesberger, pareggio dei padroni di casa al 71′ con Holenda, ma sei minuti piú tardi ancora Schobersberger a regalare il gol vittoria agli ospiti. Nell’altra gara il Villareal batte 2-1 in rimonta sulla Dinamo Minsk e si qualifica al turno successivo: vantaggio dei padroni di casa con Vitus al 69′, pareggio su rigore di Soldado tre minuti piú tardi, con l’ex attaccante del Tottenham che raddoppia all’86’. (Classifica: Rapid Vienna 12, Villareal 9, Viktoria Plzen 3, Dinamo Minsk 1).

Gruppo F: Torna in corsa per la qualificazione il Marsiglia, che batte 1-0 il Braga, con la rete al 39′ di N’kodou, mentre lo Slovan Liberec va a vincere con lo stesso risultato sul campo del Groningen grazie all’ autorete di Padt all’81’. (Classifica: Braga 9, Slovan Liberec 7, Marsiglia 6, Groningen 1).

Fonte: Ultraslansi (Wikipedia.org)
Fonte: Ultraslansi (Wikipedia.org)

Gruppo H – Nell’anticipo pomeridiano del girone pareggio 1-1 tra Besiktas e Lokomotiv Mosca: vantaggio dei padroni di casa con Quaresma al 58′, pareggio al 78′ dei russi con Niasse. (Classifica: Lokomotiv Mosca 8, Besiktas 6, Sporting Lisbona 4, Skenderbeu 0).

Gruppo J – Anticipo pomeridiano che vede il pareggio 1-1 tra la sorpresa Qarabag ed il Monaco: vantaggio degli armeni nel primo tempo con Armenteiros, pareggio monegasco nella ripresa di Cavaleiro). (Classifica: Monaco 6, Anderlecht 4, Tottenham 4, Qarabag 4).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *