Inter, Thohir a Nyon per il Fair Play Finanziario

Il presidente dell’Inter Erick Thohir, accompagnato dal ceo Bolingbroke e dal dg Fassone, si recherà nella giornata di oggi a Nyon alla sede Uefa per discutere in tema di Fair Play Finanziario.

Ausilio e Thohir (Fonte immagine: inter.it)
Ausilio e Thohir (Fonte immagine: inter.it)

Il club neroazzurro è sotto indagine a causa dell’alto debito accomulato in questi anni, 180 milioni contro i 45 previsti e, per questo Thohir dovrà spiegare alla Uefa quali sono le intenzioni del club dimostrando di aver intrapreso un percorso differente che lo porterà a sanare questi debiti.

Come riportato sulla Gazzetta dello Sport, verranno esaminati tutti i documenti e, entro dicembre, la Uefa si esprimerà in merito a possibili sanzioni che arriveranno solo in primavera e potrebbero riguardare: limitazioni di rosa oppure trattenute sui premi Uefa o, per finire, limitazioni sul mercato.

L’Inter di Thohir ha spiegato di aver imboccato una strada differente dagli ultimi anni, ora sta a lei riuscire a dimostrarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy