Juventus, Barzagli dice addio: “Sentivo l’esigenza di vivere la mia famiglia”

Andrea Barzagli e la Juventus, una storia d’amore iniziata nel gennaio del 2011 e che si è chiusa questo pomeriggio.

Barzagli
Fonte: Danilo Rossetti (www.foto-calcio-napoli.it)

Infatti l’ex difensore e membro dello staff di Maurizio Sarri ha deciso di lasciare i bianconeri per dedicarsi di più alla sua famiglia.

Questo il post pubblicato da Barzagli sul proprio profilo Instagram: “Ho deciso di fare una scelta di vita. È stata una scelta di cuore! Non per questo non sofferta. Ma sentivo l’esigenza di vivere maggiormente la mia famiglia che, silenziosamente in tutti questi anni, ha appoggiato e accompagnato le mie scelte professionali. Ho scelto di privilegiare, oggi, una famiglia a dispetto di un’altra, la Juventus, a cui sarà sempre legato ed eternamente grato. Ma era giusto scegliere”. 

Non mancano poi i ringraziamenti alla proprietà ed ai tifosi“Il mio pensiero corre a chi mi ha dimostrato sempre la massima stima e la totale vicinanza professionale e umana. Il Presidente, il mister, Fabio e Pavel. Figure che hanno contribuito alla mia crescita e che con discrezione e amicizia hanno camminato al mio fianco.
I GRAZIE sarebbero tantissimi. I compagni, i tifosi, i professionisti che lavorano ogni giorno per rendere la Juventus ciò che è! Riassumo tutto in un grande e gigantesco: #finoallafine forza Juventus!
Sempre vostro, Andrea!”

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy