Fiorentina-Napoli, è un ultrà romanista il responsabile dell’agguato

Ora il colpevole ha un nome e un cognome, e pure una fede calcistica.

Stadio Roma. Fonte: Flavio Rollo
Stadio Roma. Fonte: Flavio Rollo

Secondo quanto riporta Il Mattino infatti, dal video della sparatoria che ha preceduto Fiorentina-Napoli, è emerso il volto di Andrea De Santis, ultrà della Roma, “assistito” da altri due ultras, anche loro giallorossi.
Le immagini sono chiare, così come i colpi di pistola: quattro, a referto. De Santis viene visto lanciare petardi e sassi contro i tifosi napoletani. Il suo nome, agli esperti, non pare nuovo: il “tifoso” romanista infatti, fu già coinvolto nel 2004, quando il derby Lazio-Roma si interruppe per la voce circolante di un bambino ucciso da una camionetta della polizia (che poi si rivelò falsa). Lui fu uno di quelli che mise in circolo l’indiscrezione.
Ecco invece le parole del questore di Roma: “Un pazzo solitario, se ci fosse stata un’azione organizzata l’avremmo vista – ha ribadito Massimo Mazza – Quella era una zona dove non era prevedibile nessun tipo di incidente”.
Il parere su De Santis è stato confermato anche dai testimoni. E’ un solitario, lui, e gira spesso da solo. Ecco le parole di chi ha vissuto quegli attimi: “Siamo usciti dal parcheggio. Ci hanno assalito, erano incappucciati o con caschi e passamontagna, ci hanno caricati e poi sono scappati. Erano in 6 o 7, sono usciti da una stradina privata con un cancello (il circolo Village), da lì hanno iniziato a lanciarci gli oggetti. Non ce n’era uno solo”.
De Santis ora è stato fermato dalla polizia con le accuse di rissa e tentato omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy