Brasile, Neymar ammette: “Siamo indietro rispetto a Germania e Spagna”

Il Brasile è uscito con le ossa rotte dal Mondiale in casa. La sconfitta per 7-1 contro la Germania e quella con l’Olanda nella finale per il terzo posto hanno lasciato inevitabilmente il segno.

Fonte immagine: Ronnie Macdonald (Wikipedia)
Neymar – Fonte immagine: Ronnie Macdonald (Wikipedia)

In queste due partite non c’era, causa infortunio, la stella del calcio brasiliano Neymar che a “Rede Globo” ha ammesso: “In Europa ogni seduta di allenamento viene affrontata con serietà, in Brasile è diverso: ci si allena di più, ma qualche volta con meno determinazione. Siamo fatti così…  Penso che il calcio brasiliano sia indietro, è indietro rispetto a Germania e Spagna, dobbiamo ammetterlo”. Chissà come sarebbe finita con Neymar in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy