Brasile, la speranza di Pelè: “Non voglio che si ripeta il Maracanazo”

Pelè, uno dei più forti giocatori della storia del calcio, è stato intervistato dal sito ufficiale della Fifa.

Fonte: Marcello Casal Jr./ABr - wikipedia.org
Fonte: Marcello Casal Jr./ABr – wikipedia.org

Ecco le sue parole:  “Ho visto Ghiggia un paio di volte prima dei sorteggi e abbiamo parlato di molte cose, anche del Maracanazo. Mi ha persino detto che nessun giocatore dell’Uruguay del ’50 pensava di poter battere il Brasile e mi ha confessato che per loro è stato un vero miracolo. Il Brasile vuole fare una buona competizione e cercare di vincere sapendo che non sempre la più forte alla fine vince, come successo per esempio nel 1982: il Brasile era la migliore squadra al mondo, ma perse con l’Italia e uscì. Per quest’anno voglio però essere positivo e pensare che non ci sia alcun giocatore che possa fare quanto fatto da Ghiggia nel 1950″.

Avatar

Andrea Antoniacomi

Mi chiamo Antoniacomi Andrea, sono di Cortina d'Ampezzo ma sono nato a Pieve di Cadore il 23 febbraio del 1990. Diplomato presso l'istituto "Leonardo da Vinci" di Belluno con il voto di 80/100, dal 2011 studio a Milano presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, nel corso di scienze della comunicazione politica e sociale. Il mio sogno è di diventare un giornalista, prima pubblicista e poi professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy