Cile, parla Vidal in vista della Spagna: “Siamo venuti qui per vincere, quindi dovremo battere tutti “

Buona, ma non esattamente brillante, la prestazione di Arturo Vidal nella prima apparizione del Cile a questa Coppa del Mondo, la gara contro l’Australia terminata 3-1 per i sudamericani. 

Fonte immagine: Emanuela Tardocchi
Fonte immagine: Emanuela Tardocchi

Il centrocampista della Juventus, reduce da un intervento al ginocchio, era in evidente ritardo di condizione, ma ha ugualmente fatto di tutto per essere in campo con i suoi compagni all’esordio, riuscendo a giocare per 60 minuti. Oggi, in vista della seconda gara di questa prima fase contro la Spagna, ha dichiarato: “Ho avuto pochi giorni per recuperare dopo l’operazione, ma i minuti che ho giocato all’esordio mi torneranno utili contro la Spagna. Cercherò di essere al 100%, il ginocchio ha risposto molto bene e giocare contro l’Australia è stata una mia decisione, mi sono preso dei rischi ma volevo giocare il Mondiale. Per me indossare la maglia del Cile, per di più in Coppa del Mondo, è un onore e un sogno e sarei venuto qui anche se fossi rimasto senza una gamba. Spero di giocare contro la Spagna e ottenere tre punti. Siamo venuti in Brasile con la speranza di vincere i Mondiali e per farlo dobbiamo battere ogni rivale. La Spagna è la squadra più forte del mondo in questo momento, la conosciamo e ha tante qualità, ma noi non cambieremo il nostro stile. Hanno grandi giocatori e, dopo la gara contro l’Olanda, andranno in campo pieni di rabbia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy