Coppa d’Africa: Zambia campione. Battuta la Costa d’Avorio ai rigori

Per la prima volta nella sua storia lo Zambia è campione d’Africa. Battuta la Costa d’Avorio ai calci di rigore per 8 a 7. Decisivi l’errore di Gervinho nella fase a oltranza e la realizzazione di Sunzu.
Nei 120 minuti di gioco era finita 0-0 e Didier Drogba aveva sbagliato un rigore calciandolo alto.

Fonte immagine: manbeastextraordinaire da flickr
Per Costa d’Avorio errori dagli 11 metri di Kolo Tourè e Gervinho; uno scherzo del destino, visto che il rigore di Tourè doveva essere tirato proprio da Gervinho che non se l’era sentita, e che suo malgrado si è ritrovato lo stesso dal dischetto sbagliando il penalty decisivo.

I giochi sono fatti: lo Zambia è per la prima volta campione d’Africa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy