Coppa d’Asia: esordio positivo per l’Uzbekistan

Inizia nel migliore dei modi la Coppa d’Asia dell’Uzbekistan che nella gara inaugurale del Gruppo B supera di misura la poco temibile Corea del Nord.

Uzbekistan Fonte: Two Wings (Wikipedia.org)
Uzbekistan
Fonte: Two Wings (Wikipedia.org)

La trama della gara è chiara fin dai primi minuti con l’Uzbekistan padrone del campo che si affida alla netta superiorità fisica della coppia d’attacco Ahmedov-Sergeev. La Corea del Nord cerca il colpo in ripartenza ma non ha la qualità giusta per impostare contropiedi pericolosi e finisce per subire il possesso palla avversario.

L’Uzbekistan del primo tempo però non è così convincente e va vicino al gol solo in un paio di occasioni quando né la testa di Kapadze, né il destro di Ahmedov riescono a sorprendere Ri Myong.

La ripresa si gioca sotto un forte temporale che rende il campo più viscido e veloce favorendo lo spettacolo. I secondi 45’ premiano la superiorità uzbeka con i lupi bianchi abili nello stabilirsi con continuità nella metà campo avversaria. Al quarto d’ora del secondo tempo arriva il gol che decide la gara: un cross dalla sinistra trova puntuale la testa di Sergeev che anticipa il pessimo Jang Song e infila il portiere con un’incornata perfetta.

L’1-0 taglia le gambe alla Corea del Nord che rischia di subire la goleada ma un po’ per narcisismo degli attaccanti uzbeki, un po’ per bravura del portiere Ri Myong riesce ad evitare il doppio svantaggio. L’occasione più palese arriva allo scadere quando l’Uzbekistan si passa il pallone più volte all’interno dell’area e calcia con Nasimov che però sciupa l’occasione.

Nei minuti di recupero la Corea del Nord sfiora il clamoroso ed immeritato pareggio con un colpo di testa su calcio d’angolo da parte di Pak Kwang che costringe al miracolo Nesterov.

Finisce 1-0 quindi la prima gara del Gruppo B: superiore dal punto di vista tecnico ma soprattutto fisico l’Uzbekistan che si candida ad un ruolo da protagonista per questa Coppa d’Asia. Male invece la Corea del Nord che dovrà cambiare marcia negli incontri con Arabia Saudita e Cina dei prossimi giorni.

Il programma della Coppa d’Asia di domani vede giocare Emirati Arabi-Qatar (ore 8.00) e Iran-Bahrein (ore 10.00).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy