Corea del Sud-Germania 2-0, le pagelle dei tedeschi: disastro nazionale

La nazionale della Germania esce sconfitta 2-0 contro la già eliminata Corea del Sud e saluta il Mondiale di Russia al termine dei gironi.

Muller nella Germania - Fonte: Danilo Borges-copa2014.gov.br, Wikipedia
Muller nella Germania – Fonte: Danilo Borges-copa2014.gov.br, Wikipedia

Ecco le pagelle dei tedeschi:

Neuer 5,5: nel primo tempo rischia di compiere una papera ma si salva mentre nella ripresa compie due uscite fuori area fondamentali ma ha sulla coscienza il goal del 2-0.

Kimmich 6: serve un bellissimo assist per la testa di Gorezka ma il portiere coreano compie un miracolo, risulta decisivo anche in un recupero difensivo su Son.

Hummels 5,5: in fase difensiva è stato il migliore della Germania ma nel finale sbaglia un goal clamoroso che avrebbe cambiato completamente la storia di questo Mondiale.

Sule 5: chiamato a sostituire Boateng come spesso è capitato nel Bayern ma non riesce nel compito e soffre tanto le ripartenze avversarie.

Hector 6: è il più propositivo della retroguardia nel primo tempo ma nella ripresa piano piano sparisce. (Brandt s.v.)

Khedira 5: solita pessima prova da parte del mediano della Juventus che ormai ha ampiamente dimostrato di non poter più competere a certi livelli. (Mario Gomez 6: dà sostanza all’attacco teutonico ma non riesce a lasciare il segno.)

Kroos 4,5: è tra gli ultimi ad arrendersi ma ha la grande colpa di regalare l’assist per il vantaggio coreano. Aveva fatto sognare la Germania con il goal contro la Svezia, ma oggi l’ha condannata.

Reus 5: è lui il giocatore da cui ci si aspetta il lampo di genio ed invece quest’oggi non si accende mai. Bocciatura secca.

Ozil 4,5: un fantasma per tutta la durata della partita, non si prende mai nessuna responsabilità scaricando spesso e volentieri la palla sui compagni posizionati peggio di lui.

Goretzka 5,5: chiamato in causa, a sorpresa, al posto del veterano Muller. Si vede poco ma è sua la più grande occasione tedesca che viene spenta solamente da un miracolo di Cho. (Muller 5: entra ma contribuisce solamente a creare ancora più caos nella manovra degli uomini di Löw.)

Werner 4,5: era lui l’attaccante titolare di questa Germania ed ha concluso il suo Mondiale con un imperativo 0 alla voce goal realizzati. C’è poco da dire, ha bucato clamorosamente in questa competizione.)

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy