Curiosa statistica: se un italiano arbitra la finale Mondiale, poi vinciamo noi

Il Mondiale 2018, che si terrà in Russia, potrebbe vincerlo l’Italia. Almeno secondo una curiosa statistica: quando un arbitro nostrano arbitra una finale della massima competizione calcistica, l’edizione successiva è vinta da noi.

Rizzoli, arbitro nella finale Mondiale 2014  Fonte: Danilo Rossetti
Rizzoli, arbitro nella finale Mondiale 2014 Fonte: Danilo Rossetti

Nel 1978 Sergio Gonnella arbitrò la finale a Buenos Aires tra Argentina e Olanda e nel 1982 l’Italia di Bearzort trionfò in finale contro la Germania. Nel 2002, Pierluigi Collina arbitrò la finale tra Brasile e Germania. I Mondiali del 2006 furono vinti dall’Italia di Lippi. Ecco, visto che la finale di Brasile 2014 è arbitrata da Rizzoli, nel 2018…sì sono ammessi gesti scaramantici.

Avatar

Raffaele Zanfardino

Direttore responsabile della testata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy