Di Canio: “Cassano ha portato l’Italia in finale. Balotelli non merita le pacche, ma gli schiaffoni”

INGHILTERRA – Quando parla Di Canio, si sa, le polemiche sono quasi sempre all’ordine del giorno, soprattutto perchè è una persona che non ha peli sulla lingua e dice quello che pensa.

Fonte: bolognafc.it

Ai microfoni di Sky Sport, l’allenatore dello Swindon Town, non le ha mandate a dire a Mario Balotelli, processandolo come colpevole della sconfitta in finale contro la Spagna: “Contro la Germania ha fatto due cose buone, ma in finale ho visto un giocatore che aspettava soltanto di esultare. Balotelli non gioca ancora per la squadra, ma per se stessoÈ un egoista. Pensa che il mondo giri tutto intorno a lui. Per ragazzi come Balotelli ci vorrebbero gli schiaffoni veri, non le pacche sulla spalla con Prandelli che dice che in fondo è ancora giovane“. Infine l’ex calciatore della Lazio passa alle note positive dell’Italia di Prandelli, in particolare sull’operato di Antonio Cassano: “È stato determinante per Prandelli. È stato lui a portare la Nazionale in finale”.

15 pensieri riguardo “Di Canio: “Cassano ha portato l’Italia in finale. Balotelli non merita le pacche, ma gli schiaffoni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy