Euro 2016: il Portogallo si gode la qualificazione

Il Portogallo si gode la qualificazione agli europei di Francia 2016. La vittoria contro la Danimarca è stata decisiva per staccare il pass per la terra transalpina. I rossoverdi vincono 7 gare su 8 siglando 11 reti e subendone solo 5.

Ronaldo - Илья Хохлов/Ilya Khokhlov/Ilja Chochłow, Football.ua
Ronaldo – Илья Хохлов/Ilya Khokhlov/Ilja Chochłow, Football.ua

Grandissimo protagonista delle ultime due gare è Moutinho che ha messo la sua firma sia contro la Danimarca che contro la Serbia in amichevole. Nel suo momento migliore il giocatore ha rilasciato queste parole a A Bola: “Sono felice dei gol contro questi due avversari, una settimana meravigliosa. Sono felice di aver dato un buon contributo per la mia squadra, siamo felici di esserci qualificati a Euro 2016. Adesso voglio ripetermi con il mio club“. Il giocatore ha deciso entrambe le gare disputate.

Anche Nani è felicissimo della qualificazione guadagnata. Il giocatore del Fenerbahçe è stato l’autore dell’1-0 contro la Serbia: “E’ sempre bello segnare per la Nazionale. Siamo tutti felici per questo successo: abbiamo voluto chiudere con altri tre punti nonostante la qualificazione già acquisita. Match complicato, la Serbia si è dimostrato avversario di valore e con parecchia qualità. Abbiamo sofferto, ma ciò che conta è il risultato finale. Le 7 vittorie? Avevamo cominciato male, ma poi abbiamo saputo reagire. Abbiamo fatto la storia“.

Infine il tecnico Santos si coccola C. Ronaldo ancora non sazio dopo la quarta scarpa d’oro conquistata. Ecco le parole del tecnico del Portogallo a Deportes Cope: Non si può cambiare il modo di giocare di Cristiano. Vuole sempre scendere in campo e non gli piace finire in panchina. Non ama il turnover, è ambizioso e per questo non si accontenterà della sua quarta Scarpa d’oro in carriera“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *