Euro Under 19: Inghilterra qualificata,vince la Francia. Il punto a 90′ dalle semifinali….

Dopo due gare di gironi, le semifinali dell’Euro Under 19 incombono. Mancano soli 90′ match per avere il quattro completo delle quattro semifinaliste, che avranno l’onere e l’onore di giocarsi il titolo di finalista continentale di categoria.
Di seguito riportiamo le situazioni dei due raggruppamenti ed i risultati verificatisi sino ad ora nel corso della massima kermesse continentale a livello Under 19.

Fonte foto: Wikipedia
Fonte foto: Wikipedia

GIRONE A
In testa ci sono, a quattro lunghezze, Portogallo ed Italia. Le due compagini si affronteranno domenica sera in uno scontro che si preannuncia interessante, con i lusitani  che partono con una differenza-gol migliore.
A tentare l’impresa sarà l’Austria, che ha fatto una grandissima figura fino al momento, imponendo il proprio gioco contro avversari più quotati come Portogallo ed Italia, i cui portieri hanno tremato non poco nel corso delle due gare sin qui disputate (soprattutto il nostro Meret, autore di almeno un intervento degno di nota nel corso della gara).
Già eliminata ,invece, la deludente Germania, squadra con molti elementi in crescita e Paese organizzatore dell’evento. Eppure, tutto ciò non è bastato.
Ai nostri azzurrini per qualificarsi basterebbe la non vittoria dell’ Austria, che invece in caso di vittoria scavalcherebbe i ragazzi di Vanoli, nel caso in cui perdessero contro Ruben Dias e compagni.
L’Italia, in caso di eliminazione, si giocherebbe l’accesso al Mondiale Under 20 con la terza qualificata dell’altro girone (che sarà con gran probabilità una tra Olanda e Francia).
Un torneo di basso livello se pensiamo al gioco creato dai nostri azzurrini, mai propositivi nella prima gara e in difficoltà anche in molti momenti della seconda partita. Eppure sembrava difficile ottenere la semifinale, obiettivo ora molto più facile di quanto preventivato ad inizio torneo.

Germania-Italia 0-1 (Di Marco su rig)
Austria-Portogallo 1-1 (Jakupovic-Empis)
Italia-Austria 1-1 (Locatelli-Schlager)
Germania-Portogallo 3-4 (3 Ochs di cui 2 rigori-Asumah,Rodrigues,Silva,Buta)

Classifica: Portogallo 4, Italia 4, Austria 2, Germania 0.

GIRONE B

L’Inghilterra, forte del titolo Under 17 vinto due anni or sono, ha fatto la voce grossa e portato a casa con un turno d’anticipo la qualificazione anticipata alle semifinali.
Gran risultato, considerato che molti giocatori inglesi sono soliti giocare con le selezioni Under 21 dei propri club di appartenenza, e non nelle prime squadra, come invece si può dire di tanti dei giocatori convocati da Francia ed Olanda.
L’ altra squadra che accederà in automatico a Corea Del Sud 2017 sarà una tra Olanda e Francia, con i tulipani che possono vantare un vantaggio un piccolo vantaggio a livello di reti segnate (calcolo utile solo in caso di pareggio alla fine dei 90′ di quella che si annuncia una vera e propria semifinale anticipata).
L’Olanda ha destato una gran impressione anche in occasione della sconfitta di ieri, con il portiere inglese Woodman bravo a vincere il duello personale con il baby regista dell’Ajax Under21 Nouri.
La squadra che saluterà dopo domenica sarà la Croazia, squadra molto forte, ma capitata in un girone davvero complicato.
La scuola del Paese balcanico si conferma comunque di gran livello, anche se ci si aspettava di più in termini di risultati dai ragazzi di Ferdo Milin.

Francia-Inghilterra 1-2 (Augustin-Autogol Michelin ,Solanke)
Croazia-Olanda 1-3 (Brekalo-2 Bergwijn, Lammers)
Olanda-Inghilterra 1-2 (Lammers-Brown,Solanke)
Francia-Croazia 2-0 (Mbappe,Augustin)

Classifica: Inghilterra 6, Francia 3, Olanda 3, Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *