Germania-Argentina 1-0, le pagelle dell’albiceleste: la difesa crolla nel finale

La nazionale argentina si arrende ai supplementari alla Germania dominatrice di questo Mondiale e campione del mondo da questa sera. Per l’albiceleste è stata fatale una dormita difensiva nei supplementari che ha concesso il gol a Goetze. Ecco le pagelle dell’Argentina.

Mascherano Fonte: Flickr: Mascherano and Duff. Autore: james moore (wikipedia)
Mascherano Fonte: Flickr: Mascherano and Duff. Autore: james moore (wikipedia)

Romero 6 – Si disimpegna molto bene nei 90’ minuti sancendo il record di imbattibilità in questo Mondiale; poi nel gol che decide il Mondiale poteva fare qualcosa di più.

Zabaleta 6,5 – Lotta con grinta sudamericana e attacca con l’intelligenza di un calciatore europeo. Pochi errori durante la partita; non può nulla sul cross di Schuerrle. Uno dei migliori in casa Argentina.

Demichelis 5,5 – La sua prestazione sembrava confermare quanto di buono fatto nelle precedenti uscite dove aveva sfilato il posto a Fernandez. Poi sul gol tedesco, a causa dell’eccessiva stanchezza, si dimentica di controllare l’inserimento di Goetze ed il risultato è disastroso.

Garay 5,5 – Stesso identico discorso per il nuovo acquisto dello Zenit. In campo riesce ad annullare Muller ma sbaglia completamente la diagonale nell’azione che decide il mondiale.

Rojo 5,5 – Il giocatore visto prima della squalifica contro la Svizzera era di un livello superiore; nelle ultime due gare si è limitato al compitino. Buona giocata nella ripresa quando dà una gran palla a Palacio che poi spreca.

Biglia 6 – Alterna buone giocate soprattutto in fase difensiva ad alcune amnesie dovute alla fatica. Duro e determinato nei contrasti; nei supplementari scompare.

Mascherano 7 – Il vero trascinatore di questa squadra: se l’Argentina ha fatto così bene in questo Mondiale gran parte del merito è il suo. Sa esattamente dove uscirà ogni pallone ed è sempre al momento giusto. Il vero capitano di questa Argentina.

Perez 6 – Oggi come contro il Belgio ha prevalso la quantità sulla qualità ma questo non gli ha impedito di giocare una buona gara. Si stanca un po’ troppo presto.  Dall’86’ Gago 5,5 – Da lui Sabella si aspettava qualcosa di più soprattutto in fase di impostazione; cambio sprecato.

Lavezzi 6 – Uno dei migliori in casa Argentina ma dura solamente un tempo. I suoi dribbling mettono sistematicamente in difficoltà la lenta difesa tedesca e poteva essere un’arma in più anche nella ripresa per la linea offensiva argentina. Dal 46’ Aguero 5 – La peggiore esperienza della sua vita in albiceleste è senz’altro questo Mondiale: anche oggi riesce a sbagliare qualsiasi cosa e non è mai pericoloso davanti a Neuer. Urgono interventi per farlo tornare la star di qualche mese fa.

Messi 6 – A tratti incanta con un tocco di palla delizioso ma non riesce a trovare la giocata che lo immortalerebbe nella storia dei Mondiali. Non mancano le sue giocate ma mancano i suoi gol, mai arrivati nella fase a eliminazione diretta. Soprattutto questo ha portato alla sconfitta argentina questa notte.

Higuain 6- – Si divora la palla del vantaggio che poteva cambiare totalmente la storia di questa finale. Crea molti più pericoli e preoccupazioni alla difesa lui di Aguero ma oggi serviva il gol e nel momento decisivo è mancato. Dal 78’ Palacio 5 – L’errore più grave della serata è stato il suo: solo davanti a Neuer doveva solo appoggiare col piattone invece di cercare un pallonetto insensato. Invece sbaglia il gol della sua vita che si aggiunge ai numerosi errori nel controllo del pallone in ripartenza. Una delusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy