I “Grandi Esclusi”: da Tevez a Callejon, ecco la formazione di chi non prenderà parte al Mondiale

 

 

Fonte: Cagliaricalcio.net
Fonte: Cagliaricalcio.net

 Che le polemiche abbiano inizio. Alle porte di una qualsiasi competizione, sia essa di club o di rappresentative nazionali, che obblighi l’allenatore a divenire un selezionatore, c’è chi avrebbe convocato tizio anziché caio e così via. Noi di SoccerMagazine, allora, abbiamo deciso di fare una cernita dei grandi esclusi, schierando una sorta di formazione tipo. In porta Marc-André Ter Stegen, il portiere classe 1992, futuro del Barcellona, al quale sono stati preferiti Neuer, Weidenfeller e Zieler. In futuro avrà di certo la possibilità di rifarsi. La difesa a tre vede schierati Marquinhos, anche lui giovanissimo (classe 1994), uno dei tanti esclusi dalla nazionale brasiliana. Al fianco del difensore del PSG, ex Roma,un altro giocatore proveniente dalla Ligue 1; stiamo parlando di Zouma, francese, classe 1993, che si è visto superato da Varane & co. Il terzo grande escluso Mimmo Criscito, per la seconda volta nella sua carriera escluso da una manifestazione internazionale quasi a sorpresa. Nel centrocampo vi sono molte conoscenze del nostro campionato, con un giocatore che vi milita, uno che vi ha militato e due obbiettivi sempre più concreti: il primo è Radja Nainggolan, che ha dichiarato che il suo mondiale sarà la Champions con la sua Roma. A tenergli compagnia Lucas Moura e Kondogbia, due giovanissimi campioncini le cui esclusioni sorprendono e non poco. Infine Philippe Coutinho chiude i quattro di centrocampo: dopo una gran stagione con il Liverpool ci saremmo aspettati di vedere l’ex Inter vestire la maglia dei padroni di casa, invece… In attacco tre giocatori che farebbero la fortuna di ogni squadra, ma che per svariati motivi non rappresenteranno il proprio paese in Brasile: il primo è José Maria Callejon. Vero, la Spagna, specie in quel ruolo, ha la possibilità di scartare personaggi che altrove sarebbero protagonisti, vista l’ampia scelta, ma dopo il grande campionato a Napoli, l’esclusione del 7 azzurro lascia un po’ sorpresi. Al suo fianco vi sarebbe Tevez, che resta a casa per problemi personali con il selezionatore dell’Argentina, al suo posto Di Santo. Infine, a chiudere il tridente, Nasri, che inspiegabilmente rimarrà a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy