Italia-Inghilterra 1-1, le pagelle inglesi: Barkley e Townsend cambiano marcia

Le pagelle dell‘Inghilterra di Roy Hodgson che ha pareggiato 1-1 allo “Juventus Stadium” l’amichevole contro l’Italia di Antonio Conte: superbe le prestazioni dei giovani Barkley e Townsend, Jagielka insuperabile in difesa, Rooney anima della squadra. Sotto tono l’atteso Kane.

Fonte: D@ly3D
Fonte: D@ly3D

Hart 6,5: Nulla può sul gol di Pellè, ma è splendido quando ad inizio ripresa con una gran parata su Eder evita il raddoppio dell’Italia
Clyne 5,5: Perde il duello con Darmian, anche quando prova a spingere lo fa timidamente e con scarsi risultati.
Walker 5,5: Come il compagno di squadra. Soffre, anche se un pò meno, in fase difensiva, non offre molto in fase di spinta in avanti.
Jagielka 7: Dominatore incontrastato dell’area di rigore. Quando si passa dalle sue parti non c’è nulla da fare per gli attaccanti azzurri.
Smalling 5
: Esce per infortunio praticamente sul finire del primo tempo. Prestazione insufficiente con Eder e Pellè che lo mettono in difficoltà.
Carrick 6: Potremmo vederlo in Italia la prossima stagione. Rispolverato da Hodgson si piazza davanti alla difesa e la qualità del gioco inglese migliora.
Gibbs 6,5: Moto perpetuo sulla fascia sinistra, sfiora anche la rete nella ripresa.
Bertrand s.v.: Qualche minuto nel finale per il giovane inglese.
Henderson 5: Gioca da attaccante aggiunto, senza però riuscire mai ad entrare nel vivo del gioco.
Mason 6: Un quarto d’ora senza particolari affanni. Prestazione sufficiente la sua.
Jones 5:
Schierato a centrocampo nel primo tempo soffre molto. Nella ripresa gioca da difensore centrale, migliorando un pò la sua prestazione, pur soffrendo Immobile.
Delph 6
: Si fa vedere molto nel primo tempo. Cala nella ripresa.
Townsend 7: Sigla un bel gol che evita la sconfitta all’Inghilterra. Con la sua velocità nel finale mette spesso in difficoltà la difesa italiana.
Walcott 5
: Serata no per il talento dell’ Arsenal. Mai nel vivo del gioco, mai pericoloso verso Buffon.
Barkley 7: Il suo ingresso in campo cambia l’Inghilterra. Cambio di ritmo con accelerazioni violente, le azioni pericolose della squadra di Hodgson nascono dai suoi piedi.
Rooney 7: La traversa ed un paio di interventi di Buffon gli negano la rete. E’ la vera anima di questa Nazionale.
Kane 5:
L’uomo più atteso si fa in realtà notare solo per una sponda in occasione della traversa di Rooney e poco più. Insufficiente la sua serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy