Italia, per Prandelli c’è solo un risultato: “Vogliamo vincere”

Tutta l’Italia domani sarà davanti allo schermo a tifare gli azzurri di Cesare Prandelli, che contro l’Uruguay si giocheranno la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali 2014.

Prandelli - Fonte ACF Fiorentina
Prandelli – Fonte ACF Fiorentina

Dopo il pensante ko rimediato contro la Costarica, l’Italia domani non potrà sbagliare, e basterà un pareggio per eliminare Cavani e compagni. Il ct Prandelli, nella tradizionale conferenza stampa della vigilia, non vuole fare calcoli e punta alla vittoria: “Ci basta un pareggio per passare? Non ci penso, vogliamo vincere. È la partita più importante della mia carriera, i ragazzi devono avere la massima fiducia“.

È una vigilia difficile anche perché è una gara dentro-fuori. Nel momento dei sorteggi però tutti avremmo firmato per giocarci la qualificazione all’ultima partita” ha proseguito il ct.

Secondo le indiscrezioni degli ultimi giorni, contro l’Uruguay Prandelli schiererà i suoi con un 3-5-2, affidandosi in attacco alla coppia Balotelli-Immobile. Nulla però è certo e il mister non vuole regalare nessun vantaggio agli avversari: “Non posso dire la formazione, già è una partita difficile… Penso che anche l’Uruguay non darà la formazione. Non ho mai detto che non possono giocare insieme. Se giochiamo con due attaccanti bisogna modificare qualcosa. Abbiamo dei pensieri ma non sono ancora ufficiali, fino all’ultimo vogliamo tenere tutti sulla corda e domani vedremo“.
Su Ciro Immobile: “È un attaccante moderno, che sa attaccare la profondità. In area ha senso del gol e aiuta la squadra. Oggi per essere un grande campione devi avere queste caratteristiche, altrimenti non sei un giocatore completo“.

Sulla temibile coppia d’attacco dell’Uruguay Cavani-Suarez: “È una coppia d’attacco tra le più forti del Mondiale. Sono due attaccanti moderni che attaccano l’area come pochi. Dobbiamo essere bravi a dare poche opportunità a questi attaccanti“.

Prandelli è fiducioso, ed è convinto che i giocatore stiano bene fisicamente e mentalmente: “I dati ci danno risultati molto buoni, sono ufficiali e si possono leggere sul sito Fifa. L’Uruguay contro la Costa Rica ha fatto la stessa nostra partita. Abbiamo recuperato le energie fisiche e anche a livello nervoso siamo pronti per questa partita“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy