Mondiale-Ottavi di finale, Germania-Algeria 2-1 d.t.s.: africani fuori a testa alta

PORTO ALEGRE (BRASILE) – All'”Estàdio Beira-Rio” di Porto Alegre per gli ottavi di finale del Mondiale brasiliano si affrontano Germania ed Algeria. Tedeschi col 4-3-3, africani col 5-4-1.

Fonte: Mathias Sichting - wikipedia.org
Fonte: Mathias Sichting – wikipedia.org

Inizio di studio per le due squadre, con l’Algeria che chiude bene le avanzate avversarie. La prima occasione al 10°: lancio lungo per Slimani che sulla sinistra sfida in velocità l’uscita di Neuer, che riesce a chiuderlo in corner. Risponde Schweinsteiger con un tiro potente fermato in due tempi da Mbolhi. Al quarto d’ora Feghouli entra in area ed invece che servire i compagni calcia male. Al 18° Ghoulam dalla sinistra calcia in diagonale e sfiora il palo. A metà frazione tiro-cross di Ozil messo in corner da Mbolhi. Alla mezz’ora buona punizione per l’Algeria, ma Feghouli calcia alto. Al 37° il sinistro di Ozil è respinto da Mbolhi con qualche problema. Partita bellissima: prima un tiro di Mostefa è deviato in corner da Boateng, a fil di palo; dall’altra parte Mbolhi respinge prima su Kroos poi su Gotze. Ammonito Halliche per duro fallo su Schweinsteiger al 42°. Finisce un bel primo tempo 0-0.
Si riparte con Schurrle in campo al posto di Gotze. Il neo entrato si fa subito vedere con una conclusione deviata in corner: sugli sviluppi il colpo di testa di Mustafi è bloccato da Mbolhi. Al 9° destro di Lahm dal limite sfiorato da Mbolhi che si salva in corner. La Germania cambia passo rispetto al primo tempo e domina a tratti la gara. Entra Khedira al posto di Mustafi. A metà frazione si rivede l’Algeria con un lancio a Slimani, ma Neuer esce ancora dall’area per anticipare di testa. Alla mezz’ora un diagonale di Feghouli si spegne sul fondo. Entra Brahimi per Taider. Al 33° cross di Muller per Schweinsteiger che di testa non inquadra la porta. Due occasioni per Muller in due minuti: prima miracolo di Mbolhi sul colpo di testa, poi ottimo aggancio in area e conclusione sul fondo. Al 44° cross di Lahm per Schweinsteiger che schiaccia di testa, ma Mbolhi prende anche questa. Dopo quattro minuti di recupero Ricci fischia: si andrà ai supplementari.
Primo tempo supplementare: passano meno di due minuti e la Germania passa in vantaggio: cross basso da sinistra di Muller, Schurrle colpisce di tacco e con un po’ di fortuna supera Mbolhi.
Al 7° entra Bougherra per Halliche. Al 10° un diagonale di Muller finisce ancora fuori di pochissimo. Ultimo cambio algerino: entra Djabou per Soudani. Un minuto dopo Mostefa in una mischia aerea calcia fuori di pochissimo. Finisce il primo tempo.
Secondo tempo supplementare: si parte con un’ammonizione a Lahm che trattiene Brahimi sulla trequarti. Al 3° Schweinsteiger colto da crampi: al suo posto Kramer. Il nuovo entrato si vede al 12° quando su una verticalizzazione in area spara addosso a Mbolhi. La partita si chiude due minuti dopo: il tiro di Schurrle è salvato sulla linea, poi arriva Ozil e mette dentro. Nel primo dei due minuti di recupero però Djabou sbuca clamorosamente nell’area tedesca e su un cross mette a segno il 2-1. Finisce qui, l’Algeria esce a testa alta.

IL TABELLINO:
GERMANIA (4-3-3): Neuer; Mustafi (70° Khedira), Mertesacker, Boateng, Howedes; Lahm, Schweinsteiger (108° Kramer), Kroos; Ozil, Gotze (46° Schurrle), Muller. A disposizione: Weidenfeller, Zieler, Grosskreutz, Ginter, Durm, Draxler, Klose, Podolski. Allenatore: Low.
ALGERIA (5-4-1): Mbolhi; Mandi, Berkalem, Halliche (97° Bougherra), Mostefa, Ghoulam; Taider (77° Brahimi), Lacen, Feghouli, Slimani; Soudani (100° Djabou). A disposizione: Zemmamouche, Mohamed, Medjani, Mesbah, Bentaiba, Yebda, Bentaleb, Mahrez, Ghilas. Allenatore: Halilhodzic.
ARBITRO: Ricci (Bra).
MARCATORI: Schurrle al 92°, Ozil al 119°, Djabou al 121°.
AMMONITI: Halliche, Lahm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy