Mondiali 2014: show di Messi al 91’, Argentina-Iran 1-0

Chi si attendeva una goleada degli argentini sul malcapitato Iran è rimasto a bocca asciutta: dopo una partita tutta cuore e orgoglio la formazione di Queiroz è capitolata, a una manciata di minuti dalla fine, solo di fronte a Lionel Messi.

Fonte: Jacoplane - wikipedia.org
Fonte: Jacoplane – wikipedia.org

L’Argentina ha, infatti, faticato moltissimo contro gli iraniani schierati alla perfezione dal tecnico nato in Mozambico, abilissimi a chiudere tutti gli spazi nei primi 45 minuti. Lo stesso match winner ha avuto difficoltà a liberarsi per tutta la gara a causa della marcatura quasi asfissiante di Teymourian, probabilmente il migliore in campo. Gara che si è accesa a lampi nella seconda frazione sempre grazie all’Iran, capace di impensierire seriamente Romero al 52’ e al 67’ con Ghoochannejhad prima e Dejagah poi.

Il muro di Queiroz è, però, crollato improvvisamente al minuto 91 quando Messi si è liberato sulla trequarti dopo aver ricevuto palla da Lavezzi ed ha scoccato un tiro fantastico che si è insaccato nel sette provocando la gioia del popolo Albiceleste. Applausi per la Pulce e applausi, soprattutto, per un Iran mai domo e che oggi avrebbe sicuramente meritato di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy