Mondiale 2014, in Brasile sciopera anche la polizia

Quello che sta per cominciare, verrà sicuramente ricordato per anche per essere stato il Mondiale delle polemiche.

Proteste Brasile. Fonte: pagina Facebook Mondo Ultrà
Proteste Brasile. Fonte: pagina Facebook Mondo Ultrà
Proteste che non sembrano placarsi, al contrario la Confederazione Brasiliana della Polizia Civile ha indetto in 13 stati (Alagoas, Amazzonia, Bahia, Espirito Santo, Minas Gerais, Parà, Paraiba, Pernambuco, Rio de Janeiro, Rondonia, Santa Catarina, San Paolo e Tocantins) uno sciopero di 24 ore per chiedere un aumento dei salari e il miglioramento delle condizioni di sicurezza per la categoria. Le manifestazioni tuttavia si protrarranno anche nella giornata di domani, tema centrale: la presa di posizione contro il mondiale di giugno e le conseguenze che apporterà nel paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy