Mondiali, Australia-Olanda 2-3: gli orange vincono soffrendo e vedono gli Ottavi

Seconda giornata al Mondiale in Brasile per il Gruppo B che si apre con la capolista Olanda attesa dalla cenerentola Australia.

Fonte: Дмитрий Неймырок/Dmitriy Neymyrok/Dmitrij Nejmyrok - wikipedia.org
Fonte: Дмитрий Неймырок/Dmitriy Neymyrok/Dmitrij Nejmyrok – wikipedia.org

Partita ricca di emozioni quella tra le due squadre: al 16′ è l’ex Palermo Bresciano a tentare il tiro dal limite, deviato in corner dalla difesa olandese; al 18′ Van Persie serve Robben che calcia, Ryan è attento. Tra il 20′ ed il 21′ due gol: prima l’Olanda passa in vantaggio con una splendida rete di Robben, poi l’Australia pareggia con una conclusione al volo pazzesca di Cahill. L’Australia ci crede e crea altre due occasioni, la prima alla mezz’ora ancora con Bresciano che, servito da Leckie, calcia alto, poi con Spiranovic che, al 32′, di testa sugli sviluppi di una punizione manda centralmente tra le braccia di Cillesen. Nel recupero si fa male Martins Indi, sostituito da Depay.
Nella ripresa al 50′ ci prova Sneijder dalla distanza, gran risposta di Ryan. Al 53′ il vantaggio australiano: sul cross di Bozanic, Janmaat la prende con la mano ed è calcio di rigore, che capitan Jedinak trasforma. Passano quattro minuti e l’Olanda pareggia: verticalizzazione di Depay per Van Persie che non perdona ed insacca il suo terzo gol Mondiale. Al 67′ perde una brutta palla la difesa olandese, Oar serve Leckie che colpisce di petto fallendo un’ottima occasione; passa un minuto e l’Olanda torna avanti con un tiro dai 25 metri di Depay che trova Ryan incerto nella parata con la palla che si insacca. Olanda che continua a spingere, al 74′ ci prova Robben su punizione dal limite, facile e centrale per Ryan; passa un minuto ed è De Jong, servito da Van Persie, ad andare al tiro con Ryan che respinge. Al 79′ ci prova ancora Van Persie con un pallonetto da posizione defilata senza però inquadrare la porta. Al 93′ Lens sfiora il quarto gol orange con un gran tiro che trova la splendida risposta di Ryan.

TABELLINO
Australia – Ryan 7; McGowan 6, Wilkinson 6, Spiranovic 6,5, Davidson 6; Leckie 6,5, Bresciano 6,5 (52′ Bozanic 5,5), McKay 5,5, Jedinak 6,5, Oar 5
(77′ Taggart s.v.); Cahill 7 (70′ Halloran 6). All.: Postecoglou 6,5
Olanda – Cillesen 6; Blind 6, De Vrij 6, Vlaar 5,5, Martins Indi 5 (45′ Depay 7), Janmaat 5; De Jong 6,5, De Guzman 6 (78′ Wijnaldum s.v.), Sneijder 6,5;
Van Persie 7 (87′ Lens s.v.), Robben 7,5. All.: Van Gaal 6,5

Reti: 20′ Robben (O), 21′ Cahill (A), 53′ Jedinak su rigore (A), 57′ Van Persie (O), 68′ Depay (O)
Ammoniti: Cahill (A); Van Persie (O)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy