Spagna, Fabregas sul Chelsea: “Mou mi ha conquistato subito”

Dal ritiro mondiale della Spagna il nuovo acquisto del Chelsea Cesc Fabregas ha parlato del suo trasferimento ai Blues e dell’addio al Barcellona.

Fabregas
Cesc Fabregas (Fonte: The Sport Review)

Il centrocampista della Spagna (lasciato in panchina da Del Bosque per tutta la gara nell’esordio della Roja contro l’Olanda) ha parlato della conversazione avuta con José Mourinho, determinante per il suo approdo sulla sponda blue di Londra, anche per il rifiuto dell’Arsenal di riprenderlo. Queste le sue dichiarazioni: “Volevo andare via da Barcellona e nel contratto c’era una clausola che mi avrebbe permesso di tornare all’Arsenal. Così ho parlato con Arsene Wenger, che però mi ha spiegato di non potermi ricomprare per incompatibilità tattiche con Ozil. Avendo anche lui sarebbe stato molto difficile metterci insieme in campo. La mia intenzione era quella di tornare in Premier League, nonostante le offerte di tanti altri grandi club anche non inglesi e così si è fatto sotto il Chelsea. Ho parlato con Mourinho e mi ha colpito fin da subito. Mi ha letteralmente conquistato, mi ha detto ciò che volevo sentirmi dire e ha fatto propendere la mia scelta verso i Blues”.

Queste le parole del giocatore della Spagna, con la formazione di Del Bosque che sta rischiando seriamente di uscire prematuramente dal Mondiale a meno che non vinca le prossime due gare contro Cile ed Australia.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy