Under 21, Germania-Italia 2-2: negli azzurrini bene Verdi

Le pagelle dell’Italia Under 21 di Gigi Di Biagio impegnata nell’amichevole di Paderborn contro i pari età della Germania, terminata con il risultato di 2-2.

Fonte: Zefram (Wikipedia.org)
Fonte: Zefram (Wikipedia.org)

Bardi 6,5: Nulla può sui due gol tedeschi. Per il resto buona prestazione, dà sicurezza ed affidabilità al reparto.
Zappacosta 5,5: Discreto primo tempo, nella ripresa cala e perde il pallone del momentaneo 1-1.
Sabelli 6: Gioca mezz’ora. Gara piuttosto attenta in fase difensiva, senza sbavature.
Bianchetti 7: Era tra i più attesi. Non fa vedere palla a Volland, ottima prestazione la sua.
Rugani 6,5
: Attento ed ordinato in difesa. Veniva da alcune prestazioni non brillantissime in campionato, stasera si mostra affidabile ed in ripresa.
Romagnoli 5: Perde spesso la marcatura del suo avversario. Seppur generoso, ingenuo in occasione del fallo da rigore del 2-2 tedesco.
Biraghi 6,5
: Dopo aver perso il posto da titolare nella sua squadra di club per prestazioni non all’altezza, con la maglia azzurra si riscatta, realizzando un’ottima prestazione sulla fascia di competenza.
Berardi 6,5: Si fa vedere poco, quando lo fa dai suoi piedi nascono sempre pericoli per la difesa avversaria, come in occasione dell’assist su punizione per la rete dell’1-0.
Molina s.v.: Ultimi secondi di gara per lui.
Sturaro 6,5: Da qualità e quantità al centrocampo azzurro. Avrebbe un paio di occasioni per trovare la rete, ma si presenta poco lucido sotto porta.
Crisetig 6: Va a fasi alterne. A volte viene preso in mezzo dal centrocampo tedesco e va in confusione, ma spesso riesce a giocare la palla e dimostra il processo di maturazione visto durante la stagione.
Cataldi 5,5: Entra nella ripresa, faticando ad entrare nel match e poco cercato dai compagni.
Battocchio 6,5: Giocatore fondamentale per lo scacchiere tattico di Di Biagio: assicura sia la fase difensiva, sia quella offensiva, pur mancando di precisione.
Benassi s.v.: Entra nella ripresa, gioca pochi minuti per potersi mettere in mostra.
Belotti 5,5: Fa tanto movimento e pressing, ma si fa vedere poco al tiro.
Verdi 7,5: Migliore in campo. Gioca circa mezz’ora in cui si mostra imprendibile per la difesa tedesca, con un gol ed una traversa.
Trotta 7: Segna un gol molto bello e conferma di essere in un ottimo periodo di forma.
Longo 5: Entra e nel finale potrebbe chiudere la partita, fallendo un clamoroso gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy