Parma, l’amarezza di Lucarelli: “Dopo l’ennesima asta deserta non si può essere ottimisti”

Alessandro Lucarelli, capitano del Parma, ha parlato a ParmaLive dopo essersi presentato in tribunale con i curatori fallimentari degli impegni del club a seguito dell’ennesima asta andata deserta.

Alessandro Lucarelli (Fonte: Laura Rossetti)
Alessandro Lucarelli (Fonte: Laura Rossetti)

“Speravo non ci fosse bisogno di esser qua, e invece no, siam qui. Vediamo cosa viene fuori da questa riunione. Dopo l’ennesima asta andata deserta non è che si può essere ottimisti. C’è l’ultima carta da giocarsi, quella della disperazione. Speriamo di convincere il Giudice a lasciarcela giocare”.

Lucarelli si esprime poi sui possibili investitori: “Le due cordate? Sono in contatto con uno dei due in maniera continua. C’è voglia di chiudere, ma alle condizioni giuste e con la giusta chiarezza. Se questi dubbi vengono chiariti, ci sono grandi possibilità che il Parma venga venduto. Se c’è un’altra possibilità bisogna sfruttarla al massimo, nell’interesse di chi deve avere dei soldi dal Parma”.

Il capitano conclude così: Trattativa privata? Se c’è una possibilità è proprio questa, un’altra asta non avrebbe senso. Il problema è la non sicurezza: questo è il punto dove ruota la diffidenza di quelli che sono vicini all’acquisto del Parma. Speriamo di trovare una soluzione. In squadra c’è tanta delusione. Speravamo che ieri fosse l’ultimo capitolo di questa vicenda. Ho aggiornato tutti, vediamo cosa succede oggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy