Ai nerazzurri basta Bonaventura: Atalanta-Cagliari 1-0

Prima di ritorno in Serie A e l’Atalanta ospita a Bergamo il Cagliari di Lopez, reduce dalla sconfitta interna contro la Juve. Per gli ospiti torna in porta Avramov mentre in avanti è Ibarbo a far coppia con Pinilla, Colantuono schiera invece Moralez alle spalle di Denis.

Bonaventura e Dessena - fonte cagliaricalcio.net
Bonaventura e Dessena –
fonte cagliaricalcio.net

Entrambe le squadre provano ad affondare  il colpo sin dai primi minuti, ma è il Cagliari a spingere con più insistenza andando a colpire il palo in due occasioni sempre con Ibarbo. Costruzione della manovra faticosa per l’Atalanta, che non riesce a sfondare nonostante la vivacità di Moralez in avanti, ma è Bonaventura a provare a cambiare le sorti del match con un bell’assist per Brivio al 25’: il difensore prova la conclusione ma Avramov è bravo a respingere. Ancora il numero dieci nerazzurro prova a servire Denis tre minuti più tardi ma l’argentino ha difficoltà nel controllo. Ancora i pali a respingere le velleità del Cagliari al 31’: la punizione di Conti viene infatti respinta dall’incrocio. Si conclude sotto una pioggia incessante il primo tempo, con entrambe le squadre che si sono rese pericolose senza però riuscire ad andare a segno.

Si riprende agli ordini del signor Mariani con le squadre invariate e l’Atalanta prova a spingere alla ricerca del gol. Al 54’ Moralez è egoista calciando dalla trequarti e non servendo un meglio posizionato Brienza mentre dieci minuti più tardi è Ibarbo a essere pericoloso per gli ospiti. La partita viene sbloccata, però, al 68’ da Bonaventura bravissimo a sfruttare il cross di Brienza e a mettere alle spalle di Avramov. L’1-0 è servito. Il Cagliari ci prova con Cossu al 71’ e al 79’, ma in entrambe le occasioni il trequartista non riesce a concludere verso la porta. Prima della fine del match è Pisano a sfiorare il pari al 91’ e un minuto più tardi Ibarbo si fa espellere per fallo di reazione su Raimondi. Si chiude così il match con l’Atalanta che conquista i tre punti e sale a 24 punti mentre il Cagliari rimane a 21 a 4 punti dalla zona retrocessione.

IL TABELLINO

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello 5,5; Raimondi 6, Stendardo 6, Lucchini 5,5 (49′ Yepes 6), Brivio 6; Brienza 6,5 (73′ Carmona 6), Cigarini 6 (81′ Baselli sv), Migliaccio 6, Bonaventura 7; Moralez 5,5; Denis 6.

CAGLIARI (4-3-1-2): Avramov 5,5; Pisano 5,5, Rossettini 5,5, Astori 6, Murru 6; Dessena 5,5 (72′ Ibraimi 5,5), Conti 6, Ekdal 6 (80′ Cabrera sv); Cossu 5; Ibarbo 5, Sau 5,5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy