Ai rossoneri il primo derby: in Cina Milan-Inter 1-0, decide un eurogol di Mexes

SHENZHEN (CINA) – Allo “Stadio Longgang” di Shenzhen si gioca il derby della Madonnina in terra cinese per la tournée di Milan ed Inter. Tante riserve per Mancini, al contrario di Mihajlovic.

Autore danheap77 (flickr)
Autore danheap77 (flickr)

Parte meglio il Milan con diverse conclusioni che però non sorprendono Carrizo. Al 12° è bravo l’estremo difensore nerazzurro a respingere una conclusione ravvicinata di Niang. Risponde l’Inter con un sinistro di Delgado che si spegne sul fondo al 20°. Due minuti dopo su cross di De Sciglio manda alto Alex di testa. Alla mezz’ora l’arbitro decide per una pausa rinfrescante di un paio di minuti. Al 35° Niang sbaglia tutto dopo un’ottima palla recuperata da Honda. Al 41° Matri si trova davanti a Carrizo, ma cerca di servire Niang che viene anticipato. Nel finale gol annullato a Matri che viene ammonito per proteste. Finisce il primo tempo 0-0.
Numerosi cambi per Mihajlovic nell’intervallo: dentro Nocerino, Montolivo, Bonaventura, Mexes, Zapata, Mauri, Abbiati ed Antonelli per Bertolacci, De Jong, Honda, Alex, Ely, Poli, Diego Lopez e Calabria. Ci prova subito Nagatomo col destro, ma Abbiati è pronto e blocca. Al quarto d’ora su punizione di Niang svetta Zapata che però manda alto. I cambi di Mancini: D’Ambrosio, Hernanes, Brozovic, Kondogbia e Icardi per Santon, Delgado, Taider, Dimarco e Baldini; per Mihajlovic dentro Luiz Adriano e Bacca per Matri e Niang. Al 17° Milan in vantaggio: corner di Bonaventura, sforbiciata al volo da fuori area di Mexes che inventa uno dei suoi gol capolavoro. Alla mezz’ora altro “water break” per dissetarsi. Dopo la pausa entrano in campo Guarin, Ranocchia, Handanovic, Palacio, Juan Jesus, Paletta e Kovacic per Gnoukouri, D’Ambrosio, Carrizo, Longo, Nagatomo, De Sciglio e Popa. Al 40° ammonito Paletta che interrompe un contropiede nerazzurro. Nervi tesi nel finale: espulso Nocerino per un calcio a Kondogbia. Ammonito nel recupero Guarin per un’entrata in ritardo su Bacca. Altra mini-rissa dove vengono ammoniti Palacio e Montolivo. La gara finisce qui: vince il Milan.

IL TABELLINO:
MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez (46° Abbiati); Calabria (46° Antonelli), Alex (46° Mexes), Ely (46° Zapata), De Sciglio (78° Paletta); De Jong (46° Montolivo), Poli (46° Mauri), Bertolacci (46° Nocerino); Honda (46° Bonaventura); Matri, Niang. A disposizione: Gori, Suso, Cerci. Allenatore: Mihajlovic.
INTER (4-3-3): Carrizo (78° Handanovic); Santon (60° D’Ambrosio, 78° Ranocchia), Popa, Andreolli, Nagatomo (78° Juan Jesus); Gnoukouri (78° Guarin), Taider (60° Brozovic), Dimarco (60° Kondogbia); Baldini (60° Icardi), Delgado (60° Hernanes), Longo (78° Palacio). A disposizione: Berni; Montoya, Rodrigo, Guilherme. Allenatore: Mancini.
ARBITRO: Tan Hai.
MARCATORI: Mexes al 62°.
AMMONITI: Matri, Paletta, Guarin, Palacio, Montolivo.
ESPULSO: Nocerino all’87°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy