Berlusconi visita la squadra: “Costruiamo un Milan italiano”

Come di consueto è andata in scena la visita di Berlusconi a Milanello, ormai la ventunesima.

berlusconi
Silvio Berlusconi (fonte: European People’s Party
wikipedia)

Il presidente ha varcato i cancelli del centro sportivo nel primo pomeriggio e si è diretto subito nel bar della struttura per ammirare la foto della sua Rosa. Presenti degli investitori ai quali Berlusconi avrebbe fatto notare i nuovi acquisti e la grande presenza di giocatori italiani. Pranzo di lavoro, quindi, nella famosa Sala del Camino. Poco spazio dedicato all’incontro con i giocatori. I grandi discorsi sono un lontano ricordo, ma il presidente ha voluto incontrarli in due fasi. I maggiori complimenti li avrebbe ricevuti Zaccardo, lodato per essersi fatto trovare pronto al momento giusto, ricordando la prestazione positiva contro il Parma. Successivamente, Inzaghi gli ha presentato i nuovi acquisti Paletta, Bocchetti, Destro e Antonelli. Nel discorso finale ha ribadito il desiderio di creare un Milan italiano e competitivo,  valorizzando soprattutto i giovani provenienti dalla Primavera. Proprio per questo, due dei nuovi acquisti sono stati presi d’esempio. Antonelli per essere un vero milanista, tornato a casa dopo esperienze in A e B, dimostrando già grande valore. Destro, invece, è stato coccolato dal Presidente che ha dichiarato: “Sono felice che tu sia qui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy