Bonolis è sicuro: “L’Inter non ha bisogno di nomi importanti, ma di…”

Paolo Bonolis, conduttore televisivo di fede interista, è intervenuto nella trasmissione “Si gonfia la rete”, in onda su “Radio Crc”.

Fonte: Raffaele Fiorillo - wikipedia.org
Fonte: Raffaele Fiorillo – wikipedia.org

Ecco le sue parole:

Benitez è un grande allenatore, ha fatto molto bene con il Napoli e aveva fatto bene anche in precedenza in altri club. Anche all’Inter ha vinto due trofei, ma in quel periodo il cambiamento societario era già nell’aria”.

Mazzarri? La prima stagione è stata di assestamento, non facile. Il mister ha compreso che l’Inter quando affronta squadre inferiori, deve rischiare di più. Sta maturando l’idea di giocare con una difesa a quattro, sta valutando la rosa per cui bisogna aspettare il prossimo anno per trarre un bilancio. Mazzarri mi piace, lo vorrei più aggressivo e meno preoccupato del risultato. Milano non è una piazza stupida, ma è esigente. Non dico che l’Inter sia più forte di Juventus, Napoli, Roma e Fiorentina, ma contro certe squadre avrebbe dovuto fare di più”.

Hamsik mi piace molto, lo vorrei in nerazzurro. Fa spogliatoio e gioca per la squadra per cui se il Napoli lo vendesse, sarebbe bello averlo all’Inter. La squadra nerazzurra non ha bisogno di nomi importanti, ma di giocatori funzionali”.

Inter-Napoli? Preferirei che il Napoli avesse la testa alla coppa Italia e che Benitez risparmiasse i migliori. Scherzi a parte, il terzo posto credo sia ormai assicurato. L’Inter giocherà con una difesa ricostruita viste le assenze di Samuel e Rolando per cui Mazzarri potrebbe anche schierare una difesa a quattro. Mi auguro che assisteremo ad una bella partita. Il Napoli è superiore all’Inter che però ha bisogno di vincere per mantenere questa classifica. Mertens e Callejon mi piacciono un sacco, sono questi i giocatori che l’Inter dovrebbe cercare”.

Avatar

Andrea Antoniacomi

Mi chiamo Antoniacomi Andrea, sono di Cortina d'Ampezzo ma sono nato a Pieve di Cadore il 23 febbraio del 1990. Diplomato presso l'istituto "Leonardo da Vinci" di Belluno con il voto di 80/100, dal 2011 studio a Milano presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, nel corso di scienze della comunicazione politica e sociale. Il mio sogno è di diventare un giornalista, prima pubblicista e poi professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy