Cagliari-Parma, la conferenza di Donadoni: “Possiamo ancora sperare nell’Europa”

L’allenatore del Parma Roberto Donadoni è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match del “Sant’Elia” contro il Cagliari.

Roberto Donadoni
Roberto Donadoni. Fonte: calciocatania (flickr.com)

L’ex ct della Nazionale si è soffermato prima sulla partita di settimana scorsa contro l’Inter:Con l’Inter abbiamo fatto una partita di un certo spessore ed ho sentito dichiarazioni che mi hanno fatto un po’ sorridere: l’Inter non ha dimostrato di essere superiore e sappiamo qual’è il valore della loro squadra, o meglio il loro potenziale. Il ragionamento è questo: domani dobbiamo ripetere una partita di grande spessore, sapendo che possiamo puntare ad un obiettivo importante. Se siamo capaci di interpretare la partita così, vuol dire che siamo un gruppo con ambizioni importanti, che vuole crescere, sempre”. La partita contro i sardi sarà importante per continuare a sognare l’Europa“Abbiamo sprecato qualche possibilità – dice Donadoni –  ora ci saranno ancora occasioni e dovremo vanificarne il meno possibile. Dobbiamo pensare solo a noi stessi. Credo che in questo momento l’aspetto mentale conti persino più di quello fisico. La volontà può sopperire a qualunque mancanza, il caldo e la fatica ci sono pure per le altre squadre. Da questo punto di vista, siamo tutti nella stessa pentola. Faccio affidamento su chi ha trainato la squadra sin qui e confido che la loro carica possa trascinare i più giovani. Dobbiamo sapere ciò che abbiamo tra le mani ed affrontare la partita con una determinazione feroce: non voglio rimpianti, sarebbe uno spreco assurdo”. Il tecnico gialloblu chiude poi con Paletta, l’unico assente tra le file parmensi: “Chi sostituirà Paletta farà il suo dovere. Gabri (Paletta, n.d.r.) ha avuto una stagione particolare, con infortuni ed assenze. Pur con questo, è un calciatore che è arrivato in Nazionale e sa che le ultime partite che rimarranno saranno per lui importantissime. Gli altri assenti si stanno impegnando: Marchionni sta tornando e Schelotto sta mettendo davvero tutto per essere di nuovo con noi. Deve essere esemplare in questo senso”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy