Cagliari-Udinese 4-3, orgoglio rossoblù: addio alla serie A con una vittoria

Match tra due squadre dai destini già stabiliti: Cagliari retrocesso in serie B e Udinese già salva e fuori dalle coppe europee.

cagliaricalcio.net
cagliaricalcio.net

Primo tempo. In un Sant’Elia con il tifo diviso a metà (fischi e contestazione dagli ultrà e sostegno dalle tribune al capitano Conti alla sua ultima stagione con i Sardi), il Cagliari mette tutto l’orgoglio per terminare al meglio questa stagione che ha portato alla retrocessione. Al 10′ arriva subito un’occasione per i rossoblù, respinta di Scuffet. E al 13′ il gol di Sau, che non esulta a causa del clima poco festoso. 15′ ammonito Herteaux per fallo su Mpoku. 18′ raddoppio su punizione del Cagliari: da fuori area Joao Pedro mette a segno il gol del 2-0. Quattro minuti dopo, prima occasione per l’Udinese con Perica, che viene anticipato. Ma in generale è spenta la squadra friulana e che concede molto ai rossoblù. Tuttavia a fine primo tempo, al 44′ dimezza lo svantaggio con Aguirre, al suo primo gol in A; mentre Widmer (uscito al 5′) lascia il campo in stampelle per infortunio.

Secondo tempo. Si comincia ancora con il Cagliari in attacco. 47′ ci prova Longo in area, ma non riesce ad agganciare bene. Un minuto dopo ancora Longo, ma posizione di fuorigioco. 49′ occasione con Sau, palla messa in mezzo da Murru, Sau anticipa di esterno destro, ma fuori di un soffio. 50′ carica un gran destro da fuori area ancora l’attaccante rossoblù, ma la spedisce alta sulla traversa. 53′ colpo di testa insidioso di Herteaux, ma debole, la blocca facilmente Brkic.  61′ ammonito Bruno Fernandes per fallo su Joao Pedro. 72′ occasione Cagliari, pallone calciato fuori da Cop, entrato al 56′ al posto di Longo.  Al 79 arriva’ terzo gol Cagliari con Mpoku. E un minuto dopo quello dell’Udinese con Bruno Fernandes, che all’84’ firma anche un clamoroso autogol. 87′ di nuovo a meno uno i bianconeri con Thereaux, protagonista di un’ottima azione corale. Si chiude con una vittoria il campionato del Cagliari, che saluta la serie A con un’ottima prestazione contro l’Udinese di Stramaccioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy