Catania, parla Di Marzio: “Una squadra che deve salvarsi non può giocare così”

Dopo la sconfitta odierna contro l’Udinese di Guidolin, il Catania è sempre più vicino alla retrocessione in Serie B.

Maran Fonte: flickr.com Autore: Liotro
Maran Fonte: flickr.com Autore: Liotro

Una retrocessione che sarebbe sicuramente inaspettata, in quanto i rossoblu nelle ultime stagioni avevano ben impressionato ed avevano addirittura sfiorato un piazzamento europeo. Quest’anno però, le cose sembrano non funzionare ed anche la sfortuna sembra essere dalla parte degli etnei che pur creando numerose palle gol non riescono a concretizzarle (nel match di oggi, non a caso, grande protagonista è stato il portiere friulano Scuffet). Ai microfoni di TuttoMercatoWeb, il giornalista Gianni Di Marzio ha fatto il punto sulla delicata situazione della squadra siciliana: “Troppi errori, troppi passaggi errati. E poi sempre a cercare queste verticalizzazioni. L’impressione è che questa squadra pensi ancora di lottare per un posto nelle coppe europee, perché una che si deve salvare non può giocare così. L’impegno non si discute ma non è questa la strada per togliersi dagli impicci. E poi anche in area di rigore ho visto i giocatori faticare ad arrivarci, mai una profondità sugli esterni. Salvo l’impegno, che è fuori discussione. Ma da questo impegno poi hai partorito un topolino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy