De Laurentiis sbotta: “A Napoli non funziona un ca**o! Dovete solo ringraziarmi!”

Aurelio De Laurentiis non dispensa solo sorrisi dopo la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. Il presidente del Napoli, infatti, ha rilasciato delle dure dichiarazioni di fronte alle domande di alcuni giornalisti che gli chiedevano se ci fosse disarmonia tra lui e Mazzarri e se la squadra avesse ben chiari gli obiettivi stagionali.

Fonte immagine: Danilo Rossetti
“Ho sempre sostenuto Mazzarri, non c’è nessun equivoco sugli obiettivi, voglio stare tra i primi cinque e giocarmi la Champions. Stop, fine dei giochi – ha tuonato il numero uno partenopeo –. Poi voglio fare un tentativo per mettere in cassaforte, come assicurazione sulla vita, la Coppa Italia, quindi avvenga quel che deve avvenire. Ci sono molti che dicono ‘è una stagione buttata nel cesso’. Ma chi l’ha detto, ma chi si permette di dire certe idiozie? Ma che ca**o avete vinto a Napoli? Avete vinto due scudetti, la Coppa Italia, poi…la coppa Uefa. C’è gente che ha vinto 20 coppe, e allora… sono più di 20 anni che non stavate rivivendo un certo periodo di protagonismo, perchè poi posso anche andarmene, uno si rompe i cog***i….e se ne va, io me ne ritorno in America.
Il presidente poi si è leggermente acquietato: “Se io devo stare qua dobbiamo armonizzarci, insieme ai tifosi che sono i miei primi e soli committenti, io lavoro umilmente per loro. Dobbiamo stare con i piedi per terra, perchè qui a Napoli non funziona un ca**o. Non è che dici: ‘A Napoli funziona tutto e poi c’è anche il calcio’, no. A Napoli c’è solo il calcio, e allora ringraziatemi”.

7 pensieri riguardo “De Laurentiis sbotta: “A Napoli non funziona un ca**o! Dovete solo ringraziarmi!”

  • Avatar
    26 Gen 2012 in 16:50
    Permalink

    di solito spara cazzate,ma in questo caso non ha tutti i torti.si sono abituati subito troppo bene,e già rompono le palle…

    Risposta
  • Avatar
    26 Gen 2012 in 17:07
    Permalink

    ma vala tho in dal to cul…!!!

    Risposta
  • Pingback:Napolibit »  De Laurentiis: “A Napoli non funziona un cazzo, sono vent’anni che … – AgoraVox Italia

  • Avatar
    28 Gen 2012 in 11:46
    Permalink

    Il Presidente ha ragione. Le critiche non sono costruttive e reali ma faziose ed inopportune. I miei colleghi,alcuni perchè non hanno più benefici e agevolazioni,criticano la Società innescando zizzanie fra Mazzarri e De Laurentis per semplice rivalsa… Io non ho più l’accredito in tribuna stampa perchè il mio settimanale è fallito,ma mica me la prendo con De Laurentis o faccio insinuazioni.
    Bisogna riconoscergli un lavoro straordinario di riorganizzazione del calcio a Napoli e fargli i complimenti e ringraziarlo.
    Se dovesse mollare adesso si ritornerebbe nel buio di prima chissà per quanti anni ancora… Forza Presidente c’è tanta gente che ti stima e ti vuole bene…,lavora per questi e per lo stupendo pubblico di Napoli. In bocca al lupo.

    Risposta
  • Avatar
    29 Gen 2012 in 20:31
    Permalink

    caro presidente,caro presidente lei a comprato il napoli con quattro soldi,qualcosa che ha investito e perche’ qualcosa a incassato,vorrei sapere gli acquisti di questo anno ,fernandez,fidelef,donadel,santana,britos e inler,di questi nomi uno solo gioca il resto non valgono un euro,giochiamo con la stessa formazione dell’anno scorso ,cambia solo inler al posto di pasienza,abbiamo una difesa che fa acqua da tutte le parti e lei compra un altro attaccante,si faccia consigliare dal suo amico pozzo come fare gli acquisti

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy