Fiorentina-Bologna 2-0, le pagelle dei rossoblù: Mounier fantasma, bene Diawara

Il Bologna perde a Firenze per 2-0 contro una Fiorentina palesemente superiore sul campo che ha giocato un secondo tempo su ritmi importanti meritando la vittoria: prestazione rivedibile da parte degli uomini di Delio Rossi che trovano una sola occasione da gol con Destro e crollano nella ripresa. Ecco le pagelle del Bologna.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

BOLOGNA

Mirante 6 – La Fiorentina crea diverse occasioni ma raramente centra lo specchio della porta e lui non è costretto a grossi interventi. Non può nulla nelle azioni dei gol.

Oikonomou 6 – Ottima amministrazione della difesa dove dimostra di essere il giocatore più adatto alla categoria. Solido nei corpo a corpo e brillante anche col pallone tra i piedi. Tra le poche note positive di questo Bologna.

Rossettini 5,5 – Gioca una buona gara ma la distrazione nell’azione del raddoppio viola ne penalizza la valutazione: troppo grave perdersi un rapace d’area come Kalinic in quel momento della gara.

Ferrari 5 – In palese difficoltà per tutta la gara: Alonso domina sulla fascia e lui viene puntualmente saltato. Sbaglia più volte anche i cambi di marcatura.

Masina 5 – Con un Bologna così frenato non può distendersi e cercare le consuete sovrapposizioni. Praticamente nullo in fase offensiva; soffre nella ripresa la posizione più defilata di Blaszczykowski che gli sbuca alle spalle e così trova il gol che sblocca la partita.

Pulgar 6 – Le poche idee offensive del Bologna passano da lui che esattamente un regista non è. In una squadra che crea così poco è l’unico a tentare qualche azzardo in più nella metà campo avversaria. Ma non basta.

Rizzo 5,5 – Schierato in un ruolo non propriamente suo va in affanno fin ad subito e la sua corsa non basta a frenare l’allegro possesso palla viola. Col passare dei minuti va spegnendosi. Dall’81’ Acquafresca s.v.

Taider 5,5 – Prende tanti calci e ne da altrettanti, pecca in fase di impostazione dove il compito di far girare la squadra era stato assegnato a lui. Dal 76’ Falco s.v.

Diawara 6,5 – Ottima nel primo tempo la marcatura su Borja Valero che non viene però completamente arginato. Recupera un’importante quantità di palloni evitando pericolosi affondi della Fiorentina; nella ripresa va in affanno anche lui ma è sicuramente il migliore in campo in casa Bologna.

Mounier 4,5 – Totalmente nullo in fase d’attacco. Non riceve palloni e non fa nulla per andarsi a cercare qualche passaggio. Non salta l’uomo e non dà una mano, la sua partita è ampiamente insufficiente. Dal 64’ Brienza 5,5 – Entra e riesce a toccare pochissimi palloni. Non è al meglio e si vede.

Destro 5,5 –Lasciato troppo da solo dai suoi compagni riesce solamente a vincere qualche corpo a corpo con Gonzalo Rodriguez guadagnandosi un paio di calci di punizione utili a far alzare il baricentro della squadra. L’unica vera chance del Bologna capita sul suo mancino che però è troppo fiacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy