Frosinone, Stellone cambia tutto: “Ampio turnover”

Roberto Stellone, tecnico del Frosinone, ha parlato alla vigilia dell’incontro con l’Udinese.

Fonte immagine: Syd00 grazie Roberto P.
Fonte immagine: Syd00 grazie Roberto P.

Ecco quanto riportato da tuttofrosinone.come: “Confermo un ampio turnover. Molto ampio per tanti motivi. Voglio una squadra fresca, sia domani, che mercoledì che a Firenze. È bene far riposare qualcuno. La partita contro la Samp ha lasciato qualche acciacco a livello muscolare ed è bene farlo riposare ed è bene dare spazio a chi ha giocato prima e voglio anche vedere all’opera giocatori che hanno giocato poco o niente. So benissimo che poi il risultato ci dirà se sarà stata una scelta giusta o no, ma sicuramente lo sarà giusta a livello di gruppo. Più importante quella contro il Carpi? È la stessa cosa, sia questa che quella di mercoledì che quella contro la Fiorentina. Per noi chiaramente adesso la gara più importante è quella di domani. L’inizio del modulo lo vedremo anche in base a come scenderanno in campo loro, possiamo metterci in mezzo al campo o a tre o a quattro. Sicuramente siamo consapevoli che mancano ancora 30 partite e si fa in tempo a fare e disfare tutto quanto, è normale però che arrivando a questa partita a sette punti piuttosto che con due è differente. Noi non ci possiamo permettere di sottovalutare nessuno e dobbiamo scendere ogni partita in campo cercando di raccogliere il massimo e questo è uno dei motivi per cui domani faccio questo turnover. Quando capita che un giocatore non gioca da tre quattro partite ti da sempre qualche cosa in più. Udinese? Una squadra che ha fatto molto bene a livello di gioco. In questo momento stanno rendendo meno a livello di punti, una squadra che comunque ha gamba e corsa ed è intraprendente. Concede qualcosa ma ha giocatori di qualità. Dovremo cercare di sfruttare questo “difetto” che hanno facendo una gara intelligente. Voglio anche risposte importanti da quelli che hanno giocato meno. Gucher e Pavlovic? Li valutiamo da lunedì ma non saranno disponibili per la gara di Udine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *